Zara, collezione fall/winter 2013: essenziale è bello

Colori scuri ma mescolati anche a stoffe satin per illuminare l’outfit: la collezione fall/winter 2013 firmata da Zara riprende lo stile grunge e crea una linea ispirata alla moda anni’90, introducendo però numerosi elementi innovativi.

Il must have di stagione saranno le fantasie scozzesi e così, per la prossima stagione autunnale, il brand spagnolo low cost propone giacche a quadri check rossi su fondo nero. Le linee dei soprabiti sono molto semplici ed essenziali ma è proprio questa loro caratteristica che li rende molto sofisticati, capaci addirittura di “simulare” i tagli sartoriali dei capi di alta moda. Oltre alle abbottonature frontali e a mo’ di kimono, tornano prepotentemente anche quelle a doppio petto, specie su giacche e blazer. Le gonne lunghe sono il pezzo forte e nonostante la stoffa avvolga interamente le gambe, queste ultime sono mostrate per mezzo di spacchi profondi che fanno “aprire” il tessuto in modo del tutto naturale.
Torna anche la pelle che però viene ricamata con merletti e intagli molto particolari, conferendo un’aria raffinata ad un materiale tradizionalmente “aggressivo”.

Gli stivaletti con mezzo tacco sono le calzature per eccellenza secondo Zara che, per la stagione fall/winter, le propone in nero o con effetto laminato. Importanti anche i cappelli a falda larga, da indossare sopra ad abiti lunghi e femminili, per donare all’intero outfit una nota di mistero.

Il video di presentazione della collezione F/W 2013 di Zara:

Foto by Facebook

Impostazioni privacy