Il caschetto con le onde a sirena di Rocio è lo stile perfetto dell’estate 2023

Il caschetto con le onde di Rocio è il taglio più in voga dell’estate. Ma a chi dona questa acconciatura sexy e stilosa?

Il caschetto corto di Rocio è il taglio più cool dell’estate 2023. Sfoggiato da vip nazionali e da star d’oltreoceano si conferma una delle acconciature più glamour degli ultimi anni. Versatile, fresco, giovane e contemporaneo esalta la bellezza del viso mettendo in prima linea lo sguardo.ù

Rocio Munoz Morales incanta tutti con il suo caschetto

Questo taglio sfoggiato dalla bellissima attrice e compagna di Raoul Bova ha davvero attirato l’attenzione di tutte. Possiamo dire sia perfetto per il suo viso, poiché mette in mostra i suoi lineamenti perfetti.

capelli rocio munoz morales
Rocio Munoz Morales mostra a tutti la sua nuova pettinatura – foto: Instagram – velvetstyle.it

Come si evince, il taglio corto sta molto bene alla bella Rocio che lo mostra fiera e con orgoglio sul set di un nuovo lavoro cinematografico. Ma, attenzione: non sempre il taglio di un personaggio famoso, in questo caso un’attrice, può andar bene per tutte. Bisogna tenere in considerazione diversi fattori prima di chiedere al parrucchiere di fiducia di farsi fare la stessa acconciatura.

Il caschetto sta bene a tutte?

Per comprendere se quello scelto è il taglio giusto per il proprio viso è necessario in prima battuta analizzare la forma di quest’ultimo. Quando si intende cambiare la propria acconciatura, prendendo ispirazione dalla chioma di un personaggio noto, è sempre bene tenere in considerazione delle ovvie diversità.

Dunque non è detto che il taglio sfoggiato dall’attrice preferita possa risultare ugualmente gradevole su un’altra persona. Sembra essere una banalità, eppure molte persone incorrono in questo sbaglio e nel tentativo di apparire più attraenti ed affascinanti, finiscono per appesantire la propria figura.

Infatti in tanti sottovalutano il potere che i capelli hanno anche nel far sembrare più alti, più magri o più robusti e viceversa. Ma dunque a chi dona il caschetto corto con le onde morbide? Di certo il viso ovale come quello di Rocio è perfetto per un taglio corto. Mentre per un viso più lungo e magro è meglio optare per un taglio non troppo corto, che tende ad allargare il viso in modo da bilanciare la lunghezza.

È importante tenere in considerazione anche la forma delle spalle, del collo e del mento. Questi tre elementi dovrebbero essere particolarmente armonici, poiché se una di queste  parti del corpo risultasse essere più grande o più piccola rispetto alle altre, sarebbe meglio optare per un taglio più lungo.

Sapevate che anche la statura gioca un ruolo fondamentale? Se infatti si intende tagliare i propri capelli corti o molto corti, non possono non essere presi in considerazione le dimensioni dell’intera figura. Il taglio corto dona in modo particolare a chi possiede un corpo molto proporzionato ed una statura media.

È inoltre necessario prestare attenzione anche alla forma del naso se si presenta irregolare, aquilino o lungo e si intende sfoggiare il caschetto è preferibile non effettuare la piega liscia ma bensì delle onde. Si tratta di un ottimo escamotage per distogliere l’attenzione dal naso e per ridurne la lunghezza.

Ma come realizzare delle onde morbide e naturali? Non è necessario utilizzare piastre o ferri che a lungo andare possono rovinare la struttura dei capelli. Esistono infatti anche delle tecniche naturali che consentono di ottenere un risultato letteralmente wow.

Come ottenere delle onde morbide in modo naturale

Molto in voga quest’estate è la strategia low cost ma che consente di ottenere grandi risultati e che consiste nell’attorcigliare le ciocche di capelli per poi fermarli con delle forcine. In realtà si tratta di uno dei metodi più antichi ed utilizzati per ricreare l’effetto ondulato dei capelli ma, fino a qualche anno fa sembrava essere stato dismesso a favore di tecniche per realizzare delle acconciature più elaborate, realizzate con strumenti ad hoc.

Ottenere le onde morbide
Acconciatura capelli: come ottenere le onde morbide – velvetstyle.it

Per ricreare uno styling perfetto e altresì necessaria ricorrere ai prodotti per la detersione più indicati per il risultato che si intende ottenere. Dunque se si desidera avere una chioma leggera e fluttuante è importante prediligere shampoo e balsamo che non vadano ad appesantire i capelli. Optare quindi per prodotti per ricreare l’effetto mosso è una regola indispensabile per ottenere un risultato professionale.

Dopo aver effettuato lo shampoo, i capelli vanno tamponati leggermente con un asciugamano che non alimenti l’effetto crespo. Dopodiché con aria tiepida si passa ad una prima asciugatura, cioè viene eliminato l’eccesso di acqua e, quando i capelli risultano essere umidi si procede ad attorcigliare le ciocche.

Per un risultato molto naturale e dunque meno strutturato si consiglia di prendere ciocche di capelli di diverse dimensioni. In questo modo l’effetto ricorderà quello che naturalmente genera la salsedine al mare. I capelli vanno tenuti in posa almeno due ore, alcune persone effettuano questa tecnica la sera per poi lasciare i capelli a riposo per l’intera notte. Al risveglio sciolgono le ciocche e a seconda del risultato desiderato, pettinano i capelli nel modo che preferiscono.

Il caschetto con le onde è perfetto sia che si prediliga la riga laterale sia che si preferisca quella centrale. Ma, attenzione quest’ultima pone l’attenzione sul naso, per cui se non è vostra intenzione farlo diventare la prima parte del viso sulla quale si poggiano gli occhi altrui è meglio spostare la riga lateralmente.

Impostazioni privacy