Arrivano i profilattici dei Daft Punk: l’involucro è a forma di copertina

I Daft Punk sono dappertutto, anche sui preservativi: dopo il lancio dell’ultimo cd “Random access memories”, firmano anche un contratto con la Durex. Sembra si stia diffondendo una vera e propria mania per il duo francese composto da  Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter che sta catalizzando l’attenzione di tutto il mondo con il loro singolo “Get Lucky”, da due mesi inamovibile dal primo posto nella classifica europea. La popolarità è talmente vasta che numerosi artisti tra cui Roots, CSS, Atlas Genius, George Barnett e persino il presidente degli Stati Uniti Barack Obama si sono esibiti pubblicamente o su you tube cantando la canzone.

Ma se il clamore intorno ai Daft Punk è già considerevole grazie alla loro musica, continuerà ad aumentare per merito della loro ultima trovata, promossa in accordo con il brand che si occupa di benessere sessuale. Come dicevamo infatti, è da pochissimi giorni in commercio una limited edition di profilattici realizzati con l’involucro a forma di copertina di cd, naturalmente quella dell’ultimo singolo del gruppo.

A pubblicizzare il prodotto ha contribuito Diplo, noto dj e collega del celebre duo che, qualche giorno fa, sul suo profilo Instagram ha postato la foto della confezione aperta, corredata dalla scritta: “Grazie a Dio ieri sera avevo i condom dei Daft Punk“. Probabile che ad ispirarlo sia stato il testo di Get Lucky che nel ritornello recita: “Restiamo svegli tutta la notte per ottenere qualcosa, restiamo svegli tutta la notte per divertirci, restiamo svegli tutta la notte per fare sesso”… Sicuro, s’intende.

Impostazioni privacy