Patrick Dempsey per Porsche Design: in arrivo cronografo limited edition

Dal set alla pista, dalla recitazione alle corse in macchina, Patrick Dempsey continua a mettere in fila un successo dietro l’altro. Il Dottor Stranamore di Grey’s Anatomy non ha mai fatto mistero di avere molte passioni e per non lasciare nessuna strada intentata ha scelto di cimentarsi pure nell’inedita veste di designer di orologi. In collaborazione con la divisione Jewelry di Porsche – casa automobilistica per la quale corre ormai da diversi anni con la scuderia Dempsey Del Piero Proton, fondata da lui e dall’ex calciatore della Juventus – Dempsey ha infatti realizzato una nuova versione in edizione limitata del celebre Porsche Design Dashboard Automatic Chronograph.

CRISTIANO RONALDO NUOVO BRAND AMBASSADOR TAG HEUER

Stando a quanto riporta il magazine USA WWD, il Porsche Design Dempsey Racing Limited Edition – questo il nome dell’orologio disegnato dall’attore-corridore – sarà in titanio, con quadranto nero opaco, corona easy-grip, vetro in zaffiro antiriflesso e water resistant fino a una profondità di 100 metri e verrà presentato ufficialmente il prossimo 15 giugno.

Patrick Dempsey Porsche

Penso che l’orologio che abbiamo realizzato possa essere indossato tutti i giorni così come in gara“, ha dichiarato Dempsey, “è abbastanza elegante per la sera, ma anche molto resistente e preciso in pista. Correre è tutta una questione di tempo ed equilibrio: una grande metafora della vita“.

Tuttavia, le fan del Dottor Stranamore che stanno già pensando al suo cronografo come regalo (interessato…) per il proprio compagno rischiano di restare deluse. Le dichiarazioni dell’attore infatti non devono trarre in inganno: anche se Dempsey parla di un orologio per “tutti i giorni“, il Porsche Design Dempsey Racing Limited Edition sarà prodotto solo in 50 pezzi ed è facile immaginare che il prezzo non sarà proprio alla portata di tutti, anche considerato il segmento high luxury in cui si colloca Porsche Design.

Un vero e proprio pezzo da collezione, insomma, che non fa che accrescere il fascino di Patrick Dempsey e la sua – impressionante – serie di successi. In qualunque campo. Chapeau.

Foto by LaPresse – David Vincent e LaPresse – Rainier Ehrhardt

Impostazioni privacy