Make-up da spiaggia: lo stile migliore e i prodotti da usare [FOTO]

Make-up da spiaggia: lo stile migliore e i prodotti da usare

Truccarsi in spiaggia non è il massimo ma non deve essere nemmeno un tabù: basta sapersi accontentare di uno stile sobrio e soprattutto scegliere i prodotti più adatti. VelvetStyle vi dà qualche consiglio utile.

Al mare sarebbe meglio non truccarsi: la pelle deve già fare i conti con il sole, il sale e le alte temperature afose. Alcune donne tuttavia preferiscono non rinunciarvi. A quel punto, allora, tanto vale farlo al meglio. Ci sono dei consigli da seguire per evitare di esagerare e per salvaguardare la salute del viso. Il primo comandamento, infatti, vieta di apparire eccessive o volgari. Il secondo, ancora più rilevante, ricorda l’importanza di non sottoporre la propria pelle a prodotti troppo aggressivi.

Partiamo dalla base: il fondotinta. Ne esistono di specifici per la spiaggia, i quali contengono filtri solari e una base di silicone (così da resistere per almeno 4 ore). Le migliori performance vengono da quelli liquidi, da stendere come una crema idratante e che non colano. Spesso riescono anche ad esaltare l’abbronzatura e a scampare dall’antiestetico effetto lucido. È il caso di Maestro Fusion di Giorgio Armani (54 euro) oppure di Tom Ford Flawless Face. La Shiseido ne propone invece uno compatto, con fattore protezione 6, resistente all’acqua e al sudore (36 euro). Quanto alla cipria e alla terra abbronzante meglio soprassedere e accontentarsi al massimo di un blush delicato.

Make-up da spiaggia: lo stile migliore e i prodotti da usare [FOTO]

Passiamo poi ai ‘dettagli’: l’ombretto in polvere cremosa riesce a garantire una tenuta più lunga ma meglio puntare su colori pieni anziché sulle sfumature. Passi per il make- up, ma gli stili troppo elaborati rischiano di risultare davvero fuori luogo. Le matite devono restare nel cassetto: colano troppo in fretta, regalando aloni davvero poco eleganti.

Make-up da spiaggia: lo stile migliore e i prodotti da usare

Semaforo verde per il mascara, purché ovviamente sia water resistant. Una piccola precisazione: water resistant non significa che resisteranno ad un bagno di 2 ore, a 5 docce e a vari ‘strofinamenti’: meglio evitare, quindi, di metterlo eccessivamente alla prova. Uno dei più economici – ma non per questo da scartare – è l’Extra Sculpt Waterproof di Kiko (8,90 euro). Estée Lauder propone invece il mascara Sumptuous (26 euro), Maybelline l’Express Lift (12 euro) e Givenchy il Mister Lash Booster, un vero e proprio siero fortificante (circa 40 euro): trovare quello più adatto alle proprie ciglia non sarà un problema.

Make-up da spiaggia: lo stile migliore e i prodotti da usare

Veniamo infine alle labbra: usare un prodotto idratante sarà salutare oltre che glamour. Attenzione però a bilanciare il colore dell’ombretto con quello delle labbra: se uno è scuro, l’altro dovrà per forza essere neutro e delicato. Va bene sia un gloss che un rossetto, della nuance che più si addice alla propria pelle (o al proprio costume da bagno!) purché abbia una protezione e, appunto, idrati in profondità. Solo così le labbra riusciranno a non seccarsi né a spellarsi. Guerlain per il 2016 ha lanciato la linea La Petite Robe Noir, dopo il successo del profumo. Si tratta di rossetti estremamente idratanti a base di oli pregiati, non coprenti, per un effetto chic ma naturale (circa 30 euro). L’Oréal propone il rossetto Color Riche Matte (13,90 euro), Bottega Verde quello con olio di Argan (15 euro), Deborah l’Absolute Lasting liquido (12,90), infine arriva da Chanel il Rouge Coco idratazione costante (35).

Make-up da spiaggia: lo stile migliore e i prodotti da usare

Make-up da spiaggia: lo stile migliore e i prodotti da usare
 

Photo credits Pinterest / Facebook