Naike Rivelli nuda su Twitter: “io mi faccio pagare per indossare qualcosa”

Naike Rivelli “posa” nuda su Instagram in un’ennesima provocazione hot.

La figlia di Ornella Muti, Naike Rivelli, ci ha abituati alle sue provocazioni e alle sue foto da social in cui non sempre appare vestita. Per sottolineare il suo amore per il corpo nudo la ex modella, cantante e attrice, stavolta ha deciso di superare ogni suo limite posando completamente nuda per una foto decisamente hot che lei stessa ha deciso di diramare con fierezza sul suo profilo Twitter.

Nello scatto, infatti, Naike è stesa per terra, completamente svestita, a gambe aperte e con una mano copre solo le sue parti intime. Quest’immagine, che ha fatto impazzire i fan dell’ormai ultra quarantenne Rivelli, è atta secondo lei rivendicare il diritto che ognuno ha di mostrarsi senza veli e lo fa con una posa volutamente eccessiva il cui messaggio viene sottolineato dalla stessa atto-cantante con una frase alquanto emblematica e che cinguetta: “c’è chi si fa pagare per mettersi a nudo… e chi vive la nudità naturalmente. Io ? Mi faccio pagare X indossare qualcosa”.

Nudo è bello quindi secondo Naike nascondere il proprio corpo o, almeno, questo è quello che sembra voler sottolineate in questa sua ennesima istigazione a prova di voyeur che arriva una manciata di giorni dopo il video apparso su Instagram dove la stessa mamma della Rivelli, Ornella Muti, è stata regista di un breve exploit in cui la donna appare sempre senza veli. In quel caso la clip è stata motivava con questo commento da parte della star “chi ha detto che servono i vestiti per preparare il primo caffè della giornata?”.

Oltre all’ultima esplicita immagine e al video, nelle scorse settimane la Rivelli ha ha di tanto in tanto pubblicato altre foto senza veli, ma in cui le sue nudità venivano sempre coperte con qualche fotomontaggio: a quanto pare, di giorno in giorno, Naike sta portando avanti una personale campagna a sostegno della libertà di poter mostrare senza remore il proprio corpo che ha tutte le carte in regola per diventare una tendenza per le più coraggiose It-Girl del web.

Photo Credits: Instagram, Twitter

Impostazioni privacy