Miranda Kerr: ecco i dettagli sul suo abito da sposa

L’abito da sposa di Miranda Kerr è letteralmente un sogno firmato Dior. Ecco tutti i dettagli del sontuoso vestito.

Miranda Kerr ha stupito tutti con un abito da fiaba, estremamente bon-ton e di classe. La modella ha svelato le immagini del suo wedding dress solo due mesi dopo le nozze con Evan Spiegel, il fondatore di Snapchat. L’ex Angelo di Victoria’s Secret ha saggiamente scelto di coprirsi il più possibile, come una vera principessa, con un modello Dior Couture disegnato da Maria Grazia Chiuri.

Il matrimonio è avvenuto in forma privata, con un ricevimento ridottissimo (45 persone). L’abito era in seta, con il collo che seguiva quello della star, con le maniche lunghe e una gonna ampia costellata di ricami floreali. Il matrimonio è avvenuto il 28 maggio e oggi Miranda ringrazia la Chiuri, che le ha confezionato “l’abito da sposa più bello che avrei mai immaginato”: “Grazie per aver creato il mio abito da sposa, è da sogno” ha scritto la modella su Instagram. L’abito è stato rifinito con una coroncina in testa a cui era appuntato il velo.

La Kerr ha svelato di essersi ispirata a Grace Kelly, icona di stile e bon-ton, che nel 1956 diventò principessa di Monaco sposando Ranieri. La coppia ha posato sotto un pergolato di rose e ortensie, svelando tutti i dettagli del sontuoso e principesco abito di Miranda Kerr. La prima foto su Instagram ha totalizzato 560mila cuori e una pioggia di commenti estatici sulla scelta raffinata e classy della modella, ex di Orlando Bloom. Miranda ha scelto di essere classica anche nell’hairstyle (capelli raccolti in uno stretto chignon con la riga in mezzo), nel make up (leggero e delicato) e nella gioielleria minimal ma significativa.

Miranda Kerr

LEGGI ANCHE MIRANDA KERR E SWAROVSKI: LA TOP MODEL FIRMA DUE COLLEZIONI

Photo Credits Instagram

“Ho dei gusti semplicissimi. Mi accontento sempre del meglio”, diceva Oscar Wilde. E anche noi siamo così. Per questo ogni giorno parliamo del meglio della moda e dei suoi protagonisti, famosi o destinati a diventarlo, ma sempre pieni di talento.