Timothée Chalamet nel nuovo spot di Bleu de Chanel diretto da Martin Scorsese

È on air da ieri la nuova campagna dell’iconica fragranza maschile Bleu de Chanel con Timothée Chalamet e la regia di Martin Scorsese.

Uno dei più celebri profumi maschili di Chanel inaugura una nuova era con una campagna diretta dalla leggenda del cinema Martin Scorsese, con protagonista Timothée Chalamet. L’attore dal 2023 è ambassador delle fragranze della maison e testimonial di Bleu de Chanel.

Martin Scorsese e Timothée Chalamet sul set dello spot di Bleu de Chanel
Il regista Martin Scorsese con Timothée Chalamet sul set del nuovo spot di Bleu de Chanel – foto: Chanel© – velvetstyle.it

Ispirata all’attrazione magnetica e allo spirito senza tempo di questa fragranza fresca e luminosa, la collaborazione inedita tra il celebre regista di Hollywood e uno degli attori più carismatici della sua generazione offre una visione moderna della ricerca di sé stessi, caratterizzata da libertà, audacia e determinazione.

Bleu de Chanel, la campagna diretta da Martin Scorsese

Martin Scorsese, già regista della prima campagna Bleu de Chanel nel 2010, torna a collaborare con la Maison per esprimere la complessità di un uomo che segue il proprio percorso.

Timothée Chalamet e Martin Scorsese sul set dello spot Bleu de Chanel
Timothée Chalamet e Martin Scorsese durante la lavorazione del nuovo spot Chanel – foto: Chanel© – velvetstyle.it

In un mondo dove le luci della fama spesso distorcono la realtà, Timothée Chalamet interpreta un personaggio che compie un viaggio interiore guidato solo dal proprio istinto. Un ruolo estremamente sincero, perfetto per lui.

Lo spot con Timothée Chalamet

“Il mondo è cambiato. E anche la fama è mutata, diventando ancora più estrema rispetto a dieci o quindici anni fa,” afferma Martin Scorsese. Il film esplora la fragile ambiguità tra l’esposizione mediatica della celebrità, che costringe l’attore a vivere una vita sceneggiata, e il desiderio profondo di autenticità.

Le scene in bianco e nero ad alto contrasto simboleggiano la dualità tra la fama del personaggio e il suo lato oscuro, mentre i flash blu rappresentano speranza e ottimismo. Questo gioco di colori culmina nella scena finale, in cui il personaggio di Timothée Chalamet si immerge in un blu enigmatico e carismatico, riscoprendo la propria verità interiore e illustrando il messaggio della campagna: “Trova il tuo blu, trova te stesso”.

Bleu de Chanel, la fragranza

Lanciata nel 2010, Bleu de Chanel è una fragranza legnosa dalle note agrumate, una delle caratteristiche dei profumi uomo di tendenza per l’estate 2024. La fragranza si apre con una frizzante esplosione di agrumi, come il pompelmo e la menta, che si fondono con le note di lavanda e fiori di gelsomino. Nel cuore, le spezie come il pepe rosa e l’incenso aggiungono profondità e carattere, mentre le note di fondo di legno di cedro, patchouli e legno di sandalo regalano un’aura calda e avvolgente.

Bleu de Chanel profumi
Bleu de Chanel, lanciato nel 2010, è disponibile in varie concentrazioni  – foto: Chanel© – velvetstyle.it

Bleu de Chanel è diventata un’icona nel mondo dei profumi maschili. Il suo successo è dovuto alla sua versatilità: la sua freschezza iniziale che si trasforma in una scia sensuale e distintiva durante la giornata rende questa fragranza adatta sia per l’uso quotidiano che per le occasioni speciali. È disponibile in diverse concentrazioni, tra cui Eau de Toilette, Eau de Parfum e Parfum.

Olivier Polge, Maestro profumiere Chanel, racconta così la fragranza: “Bleu de Chanel” racchiude la giusta dose di realismo e intensità per rappresentare un uomo che rifiuta di essere incasellato. Un uomo che respinge la finzione e non ha paura di mostrare la vulnerabilità celata sotto una corazza dura e disarmante”.

Chi è Timothée Chalamet, il volto di Bleu de Chanel

Nato il 27 dicembre 1995 a New York, Timothée Chalamet, candidato all’Oscar e tre volte ai Golden Globe, è considerato uno degli attori più influenti e talentuosi della sua generazione. Da ragazzino è stato compagno di liceo di Lourdes Leon, la figlia di Madonna, con la quale ha avuto una piccola relazione.

Grazie alla sua versatilità e al suo carisma, Timothée Chalamet ha avuto l’opportunità di collaborare con alcuni dei registi più rinomati e apprezzati a livello internazionale, come Luca Guadagnino, Greta Gerwig, Denis Villeneuve, Adam McKay, Wes Anderson e Christopher Nolan. A loro si aggiunge, grazie allo spot di Bleu de Chanel, anche Martin Scorsese, una vera leggenda del cinema con una carriera che ha spaziato attraverso decenni e generi.

Timothée Chalamet nel nuovo spot Bleu de Chanel
Timothée Chalamet è il testimonial di Bleu de Chanel – foto: Chanel© – velvetstyle.it

Chalamet ha raggiunto un traguardo significativo nella sua carriera quando è diventato il più giovane candidato all’Oscar come Miglior Attore dal 1939, grazie alla sua straordinaria interpretazione nel film “Chiamami col tuo nome”.  Tra i suoi film più noti, cinque sono stati nominati all’Oscar per il Miglior Film: “Chiamami col tuo nome”, “Lady Bird”, “Piccole Donne”, “Dune” e “Don’t Look Up”. Pellicole che non solo hanno consolidato la sua reputazione come attore di grande talento, ma hanno anche dimostrato la sua capacità di scegliere progetti di alta qualità e di lavorare in vari generi cinematografici.

Un’icona della nuova generazione, anche produttore di film

Oltre a questi successi, Timothée Chalamet ha interpretato ruoli memorabili in film come “Bones and All” di Luca Guadagnino, una storia d’amore intensa e originale. “The French Dispatch” di Wes Anderson, una celebrazione stilistica e narrativa del giornalismo. “Beautiful Boy” di Felix Van Groeningen, un dramma straziante sulla dipendenza e la famiglia. “Il Re” di David Michôd, un’epica storia di potere e conflitto, e “Interstellar” di Christopher Nolan, un’avventura spaziale che esplora temi di amore e sacrificio.

Timothée Chalamet carriera
Oltre ad essere uno degli attori più richiesti, Timothée Chalamet è anche produttore – foto: Chanel© – velvetstyle.it

Oltre alla sua carriera di attore, Timothée Chalamet ha anche lavorato come produttore in “Bones and All” di Luca Guadagnino, dimostrando il suo interesse e la sua abilità nel contribuire creativamente a vari aspetti della realizzazione di un film. Attualmente, sta girando “A Complete Unknown” di James Mangold, in cui interpreta il leggendario musicista Bob Dylan. Anche in questo progetto, Chalamet non solo recita ma assume il ruolo di produttore, evidenziando la sua crescente influenza e versatilità nell’industria cinematografica.

Impostazioni privacy