Questi tagli di capelli ti fanno sembrare più vecchia: gli errori da non commettere, parola di hair-stylist

I consigli degli hair-stylist, non commettere questi errori: questi tagli di capelli sono da evitare perché ti fanno sembrare più vecchia. 

Nel mondo della bellezza e del benessere personale, l’obiettivo non dovrebbe mai essere quello di apparire necessariamente più giovani, ma piuttosto di presentarsi nella versione migliore di sé stessi. Questo concetto si applica perfettamente anche quando si parla di tagli di capelli e acconciature.

Evita questi tagli di capelli ti fanno sembrare più vecchia
Non questi tagli: sembrerai più vecchia – Velvetstyle.it / Credits; Canva.it

Esistono infatti diverse scelte stilistiche che possono influenzare notevolmente la percezione della nostra età e del nostro aspetto generale.

Evita questi tagli di capelli: ti fanno sembrare più vecchia

Un luogo comune piuttosto diffuso è l’idea che le donne, superata una certa soglia d’età, debbano necessariamente optare per un taglio corto. Questa convinzione nasce probabilmente dall’intento di voler nascondere i segni dell’invecchiamento o dal desiderio di gestire più facilmente i propri capelli. Tuttavia, se i capelli sono sani, luminosi e voluminosi, non vi è alcuna ragione per cui non possano essere valorizzati anche mantenendoli lunghi. Al contrario, un bel taglio scalato o delle acconciature studiate possono addirittura esaltare la bellezza femminile senza necessità di rinunciare alle lunghezze.

Il long bob rappresenta una soluzione ideale per chi desidera un compromesso tra la praticità dei capelli corti e l’eleganza delle chiome lunghe. Questo taglio medio è particolarmente adatto alle donne over 40 o over 50 perché combina sofisticatezza ed eleganza con la facilità di gestione quotidiana. Inoltre, il long bob permette diverse varianti stilistiche: può essere portato liscio per un look più classico o mosso per aggiungere dinamismo all’acconciatura.

Taglio di capelli, quali evitare
Evita questi tagli di capelli, ti fanno sembrare più vecchia – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

La frangia rappresenta un altro elemento in grado di influenzare profondamente l’apparenza generale. Una frangetta a tendina, ispirata allo stile iconico di Brigitte Bardot, può ad esempio contribuire a nascondere le rughe sulla fronte pur conferendo al contempo un tocco chic all’intero look. È importante tuttavia scegliere il tipo di frangia più adatto alla forma del proprio viso e al proprio stile personale.

Quando si parla di colore dei capelli in relazione all’invecchiamento, la regola d’oro è puntare sulla naturalità. Colorazioni troppo artificiali o estreme possono infatti sortire l’effetto opposto rispetto al desiderio di apparire più giovani ed energiche. Sfumature naturali o leggere schiariture possono invece aggiungere luminosità al viso senza appesantirne i tratti.

Scegliere il giusto taglio e colore dei capelli può fare una grande differenza nel modo in cui ci presentiamo al mondo esterno. Lasciare da parte gli stereotipi legati all’età ed esplorare opzioni che valorizzino la propria individualità significa poter sfoggiare con fiducia qualsiasi look ci faccia sentire bene con noi stesse.

Impostazioni privacy