Dimmi come dormi e ti dirò chi sei: la posizione scelta dice molto della tua personalità

Cosa dice di te la posizione che scegli per dormire? Rivela, in realtà, molto della tua personalità: ecco cosa puoi scoprire. 

Dormire non è solo una delle attività più piacevoli, ma svolge anche un ruolo cruciale per il nostro benessere. Dopo una giornata intensa, nulla è più gratificante di un buon riposo che permette al corpo e alla mente di rigenerarsi. Durante il sonno, infatti, avviene la rigenerazione dei tessuti danneggiati e il rafforzamento delle connessioni neuronali. Per mantenere uno stato di salute ottimale, è essenziale dormire profondamente per 7-8 ore a notte.

La posizione in cui dormi cosa rivela della tua personalità
Cosa rivela della tua personalità la posizione in cui dormi – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

Nonostante l’importanza del sonno, molti fattori possono comprometterne la qualità: lo stress quotidiano può portare a insonnia o risvegli improvvisi; problemi legati alla postura o all’ambiente di riposo possono ulteriormente disturbare il sonno. Per contrastare questi inconvenienti, si raccomandano alcune pratiche igieniche come mantenere orari regolari per andare a letto, scegliere un materasso adatto e assicurarsi una temperatura confortevole nella stanza da letto.

La posizione in cui dormi: cosa rivela della tua personalità

Interessanti studi scientifico-psicologici hanno esplorato come la posizione assunta durante il sonno possa rivelare aspetti significativi della nostra personalità e stato d’animo. Le posture più comuni si dividono in tre categorie principali: dormire supino (pancia all’aria), dormire prono (pancia in giù) e la posizione fetale (con le gambe piegate verso il petto). Queste generalizzazioni non tengono conto delle variazioni individuali che possono essere influenzate da fattori come lo stress o l’umore.

Chi predilige questa postura tende ad avere una personalità aperta ed estroversa. È importante utilizzare un cuscino adeguato all’altezza delle spalle per evitare dolorosi problemi cervicali; mettere uno o due cuscini sotto le ginocchia può aiutare ad alleviare la pressione sulla schiena.

La posizione in cui dormi rivela molto della tua personalità
La posizione in cui dormi rivela molto della tua personalità: cosa puoi scoprire – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

Questa posizione è preferita da chi ha una personalità riservata ed introversa. Nonostante non sia considerata salutare a causa della pressione esercitata su collo e schiena, mettere uno o due cuscini sotto il ventre può ridurre tali disagi migliorando così la qualità del riposo.

Chi sceglie questa postura mostra sensibilità ed emotività cercando protezione dagli imprevisti della vita. Chi soffre d’insonnia trova spesso sollievo mettendo uno o due cuscini tra le ginocchia, ciò allevia tensione nella zona lombosacrale riducendo contratture muscolari e migliorando circolazione sanguigna agli arti inferiori, oltre a ridurre ansia migliorando così notevolmente la qualità del sonno. Comprendere l’influenza della posizione nel sonno sulla nostra salute fisica ed emotiva offre preziose indicazioni su come migliorarla attraverso semplici modifiche alle nostre abitudini serali.

Impostazioni privacy