Abbronzante per un pelle dorata, quali sono i migliori e quali errori non devi mai commettere quando lo applichi

E’ arrivata la bella stagione e in molti si chiedono come applicare l’abbronzante e quali sono gli errori da non fare. Tutto quello che c’è da sapere. 

L’applicazione dell’autoabbronzante può sembrare un processo semplice, ma in realtà nasconde diverse insidie che possono portare a risultati poco soddisfacenti. Vediamo quali sono i passaggi corretti per applicare l’autoabbronzante e gli errori comuni da evitare per ottenere una tintura uniforme e naturale.

come applicare autoabbronzante senza fare errori
Come applicare l’abbronzante e quali sono i migliori – velvetstyle.it

Prima di procedere con l’applicazione dell’autoabbronzante, è fondamentale preparare adeguatamente la pelle. Questo significa che dovete depilarvi ed esfoliare il corpo. La depilazione aiuta a rimuovere i peli superflui, mentre l’esfoliazione elimina le cellule morte della pelle, creando una superficie più liscia e uniforme. Per un’esfoliazione efficace, si consiglia di utilizzare uno scrub insieme a un guanto esfoliante. Questa combinazione garantisce una pulizia profonda e prepara la pelle ad assorbire meglio il prodotto autoabbronzante.

Come scegliere l’autoabbronzante giusto

La scelta dell’autoabbronzante è cruciale per ottenere il risultato desiderato. Sul mercato sono disponibili diverse opzioni che variano in termini di tonalità, durata e modalità di applicazione. Alcuni prodotti promettono una durata fino a 2-3 settimane sulla pelle. È importante leggere attentamente le istruzioni del prodotto scelto poiché alcune formulazioni richiedono tempi di posa specifici prima del risciacquo.

Come scegliere l'autoabbronzante
Come scegliere l’autoabbronzante – velvetstyle.it

Un passaggio spesso trascurato ma essenziale nell’applicazione dell’autoabbronzante è l’idratazione delle zone critiche come mani, gomiti, ginocchia e piedi con una crema idratante prima dell’applicazione del prodotto abbronzante. Queste aree tendono ad essere più secche e possono assorbire maggiormente il colore se non trattate preventivamente con la crema idratante.

Per evitare macchie sulle mani è indispensabile utilizzare un guanto applicatore durante la distribuzione del prodotto sulla pelle. L’utilizzo del guanto permette anche di stendere meglio il prodotto evitando striature o accumuli indesiderati.

Durante l’applicazione è consigliabile effettuare movimenti circolari veloci per garantire una distribuzione uniforme del colore su tutto il corpo inclusa la zona viso se il prodotto lo permette (alcuni autoabbronzanti sono specificatamente formulati anche per questa area). È importante prestare attenzione alle pieghe della pelle come quelle dei gomiti o delle ginocchia estendendo bene la pelle durante l’applicazione per evitare linee bianche post-applicazione.

Attenzione alle mani e ai piedi

Un errore comune nell’utilizzo degli autoabbronzanti riguarda le mani e i piedi dove spesso si verifica un accumulo sproporzionato di colore rispetto al resto del corpo dando vita a un effetto “sporco”. Per evitarlo si raccomanda di usare solo residui di prodotto sul guanto senza aggiungerne ulteriormente quando si tratta queste zone delicate.

Dopo aver applicato correttamente l’auto abbronzate è consigliabile indossare vestiti larghi che non rischino di macchiarsi facilmente dato che alcuni residui potrebbero trasferirsi sui tessuti prima del risciacquo finale previsto dalle istruzioni specifiche dei vari prodotti (da 4 a 8 ore nel caso citato).

Inoltre, durante questo periodo d’attesa prima del risciacquo finale è opportuno evitare attività fisiche intense o situazioni che possano portarvi a sudare abbondantemente così come contatti prolungati con acqua (docce lunghe o bagnetti) poiché potrebbero compromettere uniformità ed efficacia dell’abbrozzatura appena applicata. Ricordate infine che dopo aver risciacquato via i residui secondo le tempistiche suggerite dal vostro auto abbrontzate sarà possibile osservarne pienamente gli effetti sulla vostra pella ormai perfettamente colorita in modo omogeneo senza ricorrere all’esposizione solara diretta.

Impostazioni privacy