Superga per Rodarte: le sneakers esplorano un nuovo design [FOTO]

La tendenza del momento incontra la creatività e così le sneakers finiscono nell’alta moda. Superga, il marchio californiano, firma una capsule di calzature rasoterra per Rodarte. Kate e Laura Mulleavy, fondatrici e designer di Rodarte, chiamate negli ambienti fashion le Scissor Sister, hanno lavorato a sei mani insieme a Superga per confezionare una linea di scarpe. Le classiche Superga sono reinterpretate secondo nuove forme e declinate in texture sorprendenti.

Come l’iconico modello 2750 creato in denim (grande protagonista della stagione calda) con una sovrapposizione effetto laser cut e linguetta con stampa rettile a contrasto. La palette non si concede a toni brillanti e pastello, come abbiamo visto nelle altre collezioni – dall’haute couture al low cost – ma resta sul neutro con accostamenti minimal: bianco e nero passando per il blu e il marrone. La Primavera/Estate 2015 non lascia dubbi: le snkeakers sono tra le protagoniste indiscusse. Si declinano secondo look casual e non esclusivamente gym. Superga e Rodarte, infatti, propongono linee sporty ad alto tasso glam.

Ci siamo ispirate al look iconico di Superga – hanno raccontato Kate e Laura Mulleavy – e, partendo da quello stile riconoscibile, abbiamo deciso di inserirlo in un nuovo contesto che esplorasse concettualmente nuove texture e nuovi materiali. Abbiamo costruito un mondo ispirato alla rete, ai pellami stampati e a diverse superfici (tweed e jeans). Questo ci ha permesso di mantenere la linea classica Superga e, tuttavia, portare il nostro punto di vista sul design”.

GUARDA ANCHE TUTTE LE SNEAKERS DI PRIMAVERA

La capsule Superga per Rodarte, per il momento, è in vendita negli Stati Uniti ma sarà disponibile in una serie di store selezionati anche in Italia e on line, sul sito superga.com. I prezzi lievitano rispetto alle semplici Superga a cui siamo abituati e si aggirano intono ai 240/250 dollari. Toni neutri, texture e abbinamenti di materiali innovativi per una primavera griffata e rasoterra.

Foto by Ufficio Stampa

Impostazioni privacy