Tendenze capelli, Granny Hair: il colore di stagione è il grigio

Dalla moda c’è da aspettarsi di tutto. Di anno in anno tornano vecchie tendenze e quello che un tempo era considerato out fa irruzione sulla scena come nuovo in. Ci avreste mai creduto che, dopo anni passati a coprire i capelli grigi, questo colore si sarebbe imposto tra i must di stagione? Ebbene sì: la primavera/estate 2015 tinge di grigio le chiome e non solo delle donne più agée. Se una volta era sintomo d’invecchiamento oggi e sinonimo di tendenza. Sarà stata quell’atmosfera da 50 sfumature di grigio che abbiamo respirato negli ultimi tempi ad influenzare i look maker.

Sulle passerelle abbiamo visto sfilare un unico imperativo: il colore. Dagli abiti agli accessori, tinte pastello e vitaminiche spopolano e arrivano anche sui capelli. Nello star system sono tante le celebrities che, di tanto in tanto, fanno un colpo di testa e decidono di dare un tocco di allegria alle chiome. Come Hilary Duff che, di recente, ha sfoggiato una capigliatura degna di una fata turchina Made in Usa. Katy Perry, poi, è la regina delle trasformazioni: ciocche fucsia e verde acido fanno spesso capolino dalle sue parti (anche se adesso ha dato un taglio drastico cedendo al pixie spettinato nero corvino in puro stile Kris Jenner).

In America il nuovo trend è stato battezzato Granny Hair (i capelli della nonna) con tanto di hashtag che impazza sui social network. Che anche questa moda attraversi l’oceano per arrivare nel nostro Paese? È probabile. Soprattutto perché, primo impatto a parte, il silver ha dei vantaggi: regala luminosità e può essere usato come contraltare per un gioco di ombre con il make up dall’effetto metallico. Se per le altre tinte vale la regola del colore abbinato al taglio, l’effetto silver, in realtà, si sposa bene con molti stylilng: beach waves lunghe, boyish, bob e long bob. Sul grigio, poi, si possono sperimentare colpi di luce colorati.

Foto by Twitter

Impostazioni privacy