Fake Sleeve Tattoo, braccia tatuate con una manica di nylon: la moda Usa

Chi si tatua racconta spesso che sentiva il bisogno di imprimersi sulla pelle un simbolo, un ricordo, un oggetto che si fa espressione della perosnalità. Ma non tutti hanno il coraggio di mettersi seduti e lasciarsi punzecchiare da inchiostro e colori, nonostante subiscano il fascino dei tattoo. E sicuramente le fonti d’ispirazione non mancano: da J-Ax a Fedez, c’è chi dei tatuaggi non riesce proprio fare a meno arrivando a coprire larghe superfici di pelle. Come fare se l’idea dell’ago proprio non riesce ad essere digerita?

Dall’America la soluzione. Si chiama “fake sleeve tattoo” (sleeve, in inglese, vuol dire manica e in gergo indica il disegno che copre un braccio intero), una manica effetto tatuaggio. I disegni sono stampati sul nylon e creano un effetto trompe l’oeil per cui basterà infilare il pezzo di stoffa e sfoggiare braccia color power. La moda impazza sul web e le maniche tattoo sono già in vendita su piattaforme di e-commerce come Amazon, Alibaba, eBay, Aliexpress. La fantasia può prendere il volo senza aghi e tinture permanenti (per chi teme che, un giorno, possa stufarsi delle scelte).

LEGGI ANCHE FLASH TATTOO, TATUAGGI 3D PER L’ESTATE

Le maniche si vendono in set da 6 o da 12, singole o in coppia, e i motivi sono svariati. Dal bianco e nero al colore, dai draghi ai clown, dai tribali ai disgeni celtici, dalle geometrie ai motivi maori. Più rare le versioni, sempre in nylon, da infilare e “tatuare” con un colpo di stoffa, contemporaneamente, braccia e busto. Il trucco per rendere più realistico l’effetto è indossare le fake sleeve con t-shirt e bracciali e orologi per smorzare lo stacco tra la pelle e il tessuto.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy