Kate Moss diventa interior designer: la sua filosofia per una casa glam-chic

Kate Moss diventa una interior designer. Ebbene sì. La famosa top model ha deciso di lanciare la sua prima linea di arredamento per la casa. Yoo, società fondata dall’imprenditore Giovanni Hitchcox, dal designer Philippe Starck e considerata un colosso in questo campo, l’ha aiutata nella realizzazione di mobili glam-chic. L’inaugurazione – come riporta il Daily Mail – è avvenuta per lussuosa abitazione di Barnhouse in Inghilterra. L’unico problema è che per lei non si bada affatto a spese e così non tutti potrebbero permettersi il suo stesso stile ricercato. In futuro ci saranno altri esperimenti di questo tipo?

Proprio nei giorni scorsi Kate è stata in Italia in occasione della Milano Fashion Week per presentare insieme alla compagna di viaggio Cara Delevingne il nuovo store Mango di Corso Vittorio Emanuele (guarda le foto dell’evento su Velvet Style). In realtà è stata già volto delle collezioni del brand nel 2011 e nel 2012, tuttavia per la prima volta è in coppia con la Delevingne: “E’ fantastico – ha detto – poter collaborare di nuovo con un marchio così fresco e moderno come è Mango”. Le due però, in passato, si sono già trovate davanti allo stesso obiettivo di un fotografo: basti pensare alla campagna del profumo My Burberry.

Cara e Kate, comunque, sono amiche da diverso tempo. Proprio la stessa attrice ha dichiarato che la collega l’ha aiutata in un momento difficile della sua vita. Una grave forma di stress le ha causato la comparsa della psoriasi e quando la Moss, nel corso della preparazione per una sfilata, ha notato le strane macchie sulla sua pelle ha deciso di portarla immediatamente da un medico di fiducia per risolvere il problema: “Mi ha detto: ‘Ma è terribile! Come mai ti viene un simile sfogo? Devo assolutamente aiutarti!’. Il pomeriggio dopo mi ha portato dal dottore. E’ stata di grande aiuto“.

Foto by Twitter

Impostazioni privacy