Nela Zisser e la sfida dei 100 cheeseburger: challenge vinto o perso? [VIDEO]

Nela Zisser continua a far parlare di sé: da tempo la modella neozelandese vuole far cadere a tutti i costi i cliché secondo cui chi sfila in passerella o posa per servizi fotografici in realtà mangia poco o comunque segue una dieta rigida. Non è affatto così. O almeno questa regola non vale per lei. La ventitreenne ex Miss Earth in Nuova Zelanda stavolta ha lanciato un challenge particolare: mangiare ben cento cheesburger. Ce l’ha fatta? Purtroppo l’impresa non è stata portata a termine e in quindici minuti è riuscita ad ingurgitare “solo” quarantacinque panini (il video completo in fondo a questo articolo). Vi pare poco?

Lo scorso novembre invece ha mangiato ventidue Big Mac in un’ora e le immagini della prova sono diventate virali in poco tempo. “La leggenda – ha dichiarato lei stessa – secondo cui le modelle evitano il fast-food perché sono continuamente a dieta? E’ assolutamente falsa“. Possibile che Nela utilizzi tutti questi alimenti non proprio sani per la salute? Sembra infatti che la digestione dei panini della famosa catena americana – nel peggiore dei casi – possa durare addirittura cinquantuno giorni (tutte le info su Velvet Body). In passato ha anche mangiato ventisette cioccolatini al burro in cento secondi, senza dimenticare i due chili di riso al curry in sette minuti. La sua linea sembra non subire variazioni. Inspiegabilmente.

La Zisser vuole dare un messaggio importante (seppure forse con metodi sbagliati) a tutte le ragazze che ancora hanno disturbi alimentari. Fortunatamente d’ora in poi in Francia le modelle anoressiche non lavoreranno più: infatti è stata approvata una legge secondo cui bisognerà presentare un certificato medico che attesti il buono stato di salute, valutando l’indice di massa corporeo che indica se una persona è sottopeso o meno ed anche altri fattori. Questo decreto arriverà anche in altri Paesi?

Foto by Youtube

Impostazioni privacy