Brigitte Macron incontra Rihanna all’Eliseo, Selvaggia Lucarelli ha qualcosa da dire

Rihanna e Brigitte Macron

Look promossi e bocciati nell’incontro Brigitte Macron e Rihanna. A dare i voti è Selvaggia Lucatelli, influencer del web.

Selvaggia Lucarelli ha commentato con un certo sarcasmo l’incontro tra Brigitte Macron e Rihanna, avvenuto a Parigi. La popstar, stilista e attrice era nella capitale francese per promuovere Valerian e la città dei mille pianeti, che la vede impegnata nel ruolo di Bubble, una spogliarellista aliena. La moglie di Macron l’ha accolta all’Eliseo per un incontro informale che è stato documentato da una serie di scatti.

Il motivo dell’invito è stato il fatto che RiRi è la testimonial globale di una ong chiamata #FundEducation, che si occupa di finanziare programmi educativi e sanitari per le comunità bisognose in giro per il mondo. Le due si sono incontrate con look assolutamente diversi: Brigitte appare stretta nei suoi jeans skinny e nella giacca bianco latte con imponenti bottoni, mentre Rihanna ha scelto un look large e granny con una giacca oversize, camicia extralarge, pantaloni grigi e tracollina appesa trasversalmente alla spalla. Uno scontro di stili che ha stimolato il sarcasmo di Selvaggia Lucarelli, la quale si è precipitata su Facebook a dire la propria sul confronto tra le due donne.

La sicurezza in se stesse non è un fatto di età, di forme, di fama. Risiede nella testa. E in questa foto scattata all’Eliseo io vedo una donna, a sinistra, che se ne frega di chi “è una vecchia e si veste da pischella” e una donna, a destra, che “si vedrà anche così che ho messo su qualche chilo?”. Dai Rihanna, non ti vestire mai più da “Tesoro mi si sono ristretti i ragazzi” che sei sempre una gnocca imperiale e la prossima volta dì a Dior che così ci veste su’ nonna”. Voi che ne dite? La pensate come la Lucarelli?

LEGGI ANCHE RIHANNA SORPRENDE TUTTI CON I RED CARPET DI VALERIAN

Photo Credits Facebook, Twitter

“Ho dei gusti semplicissimi. Mi accontento sempre del meglio”, diceva Oscar Wilde. E anche noi siamo così. Per questo ogni giorno parliamo del meglio della moda e dei suoi protagonisti, famosi o destinati a diventarlo, ma sempre pieni di talento.