Il caschetto grigio di Carolina di Monaco è il taglio dell’estate 2023

Carolina di Monaco è ancora un’icona di stile, il taglio che sfoggia da tempo è pronto a diventare la tendenza dell’anno

Ha deciso di riprendere fiato Carolina di Monaco dopo una vita vissuta costantemente sulla scena pubblica, è arrivato anche per lei il momento di ritirarsi a vita privata. Alle amiche lo ha già confessato, vuole prendersi un po’ di tempo per sé. Questo tuttavia non vuol dire che non possa ancora dettare legge in fatto di stile (da lontano).

L’immagine della figlia di re Ranieri e della star hollywoodiana Grace Kelly è da sempre legata ad un gusto impeccabile, da oltre 40 anni continua a incantare per le scelte coraggiose e mai banali riguardo il proprio look. Il taglio di capelli che ha deciso di provare durante il lockdown è destinato a rimanere negli annali.

Un semplice caschetto al ‘naturale’ l’ha ringiovanita. Sembrano ormai lontani i tempi della sua invidiabile chioma castana, è il momento di fare spazio al grigio. Una scelta più rilassata, forse, come lo stile di vita che vuole condurre d’ora in poi. Intanto, c’è chi è già pronto a portare la sua foto al parrucchiere: è la tendenza dell’estate.

Il caschetto chic di Carolina di Monaco è iconico

Sin dagli anni ’70 è un’icona di stile, sin da quando tutta Europa – e non solo – era innamorata di lei. Passava dalle piste da sci di Saint Moritz alle acque cristalline del Mediterraneo senza sfigurare neanche per un istante. È stata una dei volti più rappresentativi dell’immaginario francese e l’ultima trovata ne è semplicemente una conferma.

Ha optato per un caschetto ad altezza spalle, niente di sofisticato. Un look minimal senza tanti fronzoli e soprattutto senza tanti sforzi. È il tipico esempio di effortless chic, Carolina di Monaco, che riesce a rimanere una spanna sopra il resto sfoggiando un grigio naturale. Una scelta che è sintomo di coraggio, sfrontatezza e sicurezza di sé.

Carolina di Monaco capelli
Un caschetto chic e rilassato per Carolina di Monaco – velvetstyle.it (fonte foto ANSA)

A 66 anni ha deciso di non vergognarsi più della ricrescita, anzi ha lasciato che prendesse il sopravvento. È già da qualche anno che si mostra così, sin dal 2020 più o meno – è passata attraverso varie fasi. Negli eventi precedenti in cui è stata immortalata infatti era ancora aggrappata al castano tradizionale, quello di sempre, quello per cui l’abbiamo amata. Il nuovo tono le illumina il volto e la ringiovanisce: Carolina di Monaco fa un passo indietro rimanendo avanti.

Il look al naturale è liberatorio ed elegante, un sale e pepe che non può essere più irresistibile. La vera mossa geniale è stata accompagnare il colore con mèche tendenti al biondo vanigliato, per renderlo più luminoso e non incappare nella trappola di un capello spento. È chic e conferisce a Carolina un’energia nuova. Il grey blending è la tecnica utilizzata, una realtà da diversi anni. Come funziona? Nei saloni degli acconciatori viene studiata con attenzione la perfetta tonalità di grigio e i colori giusti da affiancare. Il risultato è calibrato e adeguato alla persona che richiede il trattamento.

Stop agli impegni istituzionali, Carolina di Monaco dice basta

Più sobria, meno ricercata ma soprattutto più rilassata. Anche a Cannes qualcuno aveva storto il naso per un outfit troppo poco sgargiante. Le manifestazioni importanti ricadranno sulle spalle di Charlène, a Carolina rimarrà oltre alla sovrintendenza delle Arti solamente il Ballo della Rosa – la serata benefica che si tiene ogni anno, organizzata dalla sua Princess Grace Foundation.

Vuole del tempo da dedicare a sé e alla famiglia. I sudditi la considerano ancora la ‘vera principessa’ nonostante l’ascesa della cognata dopo il matrimonio con il fratello Alberto. Per questo è sempre meno presente agli incontri ufficiali, sta gradualmente abbandonando l’attività pubblica. Niente più impegni istituzionali, addio vita di corte ed eventi in giro per l’Europa e per il mondo. Una decisione che pare abbinarsi esattamente al nuovo look.

Carolina di Monaco addio impegni
Alberto di Monaco e la sorella Carolina al Ballo della Rosa del 2023 – velvetstyle.it (fonte foto ANSA)

Sin dall’infanzia accecata dai riflettori e poi una vita amorosa travagliata e tragica. Il primo marito è stato il playboy Philippe Junot da cui ha divorziato dopo due anni – Grace Kelly non avrebbe sostenuto l’unione. Dopo la morte della madre in un incidente d’auto arrivano le nozze con Stefano Casiraghi, è il 1983. Dal loro amore nascono Pierre, Charlotte e Andrea; lui morirà nel 1990 in uno scontro fatale durante una gara di motonautica.

Poi l’incontro e il matrimonio con il principe tedesco Ernst August di Hannover nel 1999, a match made in heaven direbbero gli anglofoni. Peccato che sia diventato tutt’altro col passare del tempo. Sono tutt’ora insieme nonostante siano diventati praticamente estranei, lui finisce costantemente sulle prime pagine scandalo dopo scandalo e i più maliziosi dicono che Carolina non voglia divorziare per non perdere il tanto agognato titolo di Altezza reale.

 

Impostazioni privacy