“E’ finita” Re Carlo voce inquietante: quando abbandona il trono

Giungono delle cattive notizie dai tabloid inglesi, per Carlo sembrerebbe essere giunta “la fine”. I media parlano chiaro.

Fonti vicine ai reali inglesi infatti sostengono che il Sovrano non regnerà a lungo e che la tensione in famiglia è crescente. Ma perché per Carlo si prospetta un periodo a venire particolarmente difficile? La risposta è da ricercare nel rapporto complicatissimo tra i due fratelli, e di quel che accadrà tra un po’, stando a quanto si vocifera nel Regno.

Negli ultimi anni il rapporto tra Harry e William si è deteriorato, finendo per diventare un legame di pura facciata da mantenere in contesti pubblici che impongono una solenne formalità. Tra i due fratelli sarebbe letteralmente calato il gelo qualche anno fa e, da quel momento nessuno dei due avrebbe provato a porgere la mano all’altro per ristabilire la serenità perduta.

Sembrerebbe che la situazione sia diventata particolarmente astiosa quando Kate e Meghan, le rispettive consorti, hanno iniziato a farsi una guerra sottile e silenziosa, fatta di sguardi infuocati e paroline al vetriolo malcelate.

Già sua maestà, la Regina Elisabetta scomparsa poco meno di un anno fa, aveva cercato di risanare i rapporti familiari chiedendo a ciascuno dei membri di essere tollerante ed aperto nei confronti degli altri, per ritrovare armonia e tranquillità. Dopo la sua dipartita sembrava che qualcosa si stesse muovendo nella giusta direzione, Harry infatti anche per presenziare agli eventi tenuti dopo la scomparsa di Elisabetta, ha frequentato più assiduamente Buckingham Palace e la cosa aveva fatto ben sperare.

Carlo ed Harry, la situazione potrebbe peggiorare

Carlo aveva infatti pubblicamente confessato di voler ristabilire un rapporto con suo figlio, mettendo da parte qualsiasi rancore ed ostilità. Stessa cosa aveva fatto William. Ma, con l’uscita del libro semi autobiografico Spare tutto è repentinamente precipitato. Le dichiarazioni di Harry infatti, hanno fatto storcere il naso al mondo intero, ivi compresi ai membri della Royal. Non è un mistero che nel suo lavoro abbia trattato temi delicati, talvolta col rischio di ledere la privacy dei suoi familiari.

Harry e Carlo
I rapporto tra Harry e Carlo potrebbero peggiorare
(Foto Ansa) Velvestyle.it

Ma Harry ha allontanato ogni tipo di accusa, asserendo di aver pubblicato il libro per una questione di onestà intellettuale nei confronti di chi lo ha sempre sostenuto. In realtà, a ben vedere milioni di persone hanno detto a chiare lettere di averlo trovato, in taluni punti, di cattivo gusto e volto a ottenere guadagni.

La reputazione di Harry per alcuni sostenitori della Royal Family sarebbe dunque gravemente compromessa, e ci sarebbe – stando a quanto si apprende- anche lo zampino di sua moglie Meghan la quale, secondo i detrattori della coppia sarebbe ossessionata dalla fama, dalla gloria e dal successo. Si tratta ovviamente di considerazioni che provengono da persone che non nascondono di nutrire una certa antipatia nei suoi confronti.

Per i sostenitori di Harry e Meghan invece la pubblicazione del libro è stata una mossa vincente e soprattutto liberatoria, attraverso la quale soprattutto lui ha potuto allontanarsi dal ricordo di eventi che lo hanno segnato, portando alla luce fatti e circostanze a lungo taciuti. Per questo Harry è stato definito come temerario e coraggioso, capace anche di sfidare anni e anni di rigide regole per amore della verità. Ma la situazione potrebbe precipitare nuovamente, rischiando di compromettere in modo definitivo i rapporti familiari. 

Lo scenario non è dei migliori

Stando infatti quanto si legge da una fonte vicina ai reali, la quale ha rilasciato un’intervista per il Sunday Times, il sovrano d’Inghilterra potrebbe abdicare ben presto, per lasciare il trono nelle mani di suo figlio William. Sembrerebbe infatti che il principe possa succedere anticipatamente al re per attuare le riforme, infatti parrebbe che il monarca non abbia intenzione di regnare a lungo.

re carlo e i suoi figli
Re Carlo e i suoi figli, la situazione non è delle migliori – foto: Ansa – velvetstyle.it

Si vocifera, dunque, che Carlo d’Inghilterra si sia ritrovato a guidare il trono in un momento particolarmente difficile per il Paese, e che si sia reso conto che non potrà mettere in atto le riforme che aveva in mente, preferendo che sia suo figlio dalla personalità più forte a farlo. Notizie che non sembrano però sconvolgere gli inglesi e neppure il resto del mondo, infatti sin dalla sua salita al trono si è vociferato circa una condizione di stress e di nervosismo perenne che lo hanno attanagliato.

Carlo sembrerebbe essere stato travolto da impegni dalla mole contingente, che avrebbero scatenato picchi di insofferenza e di inquietudine considerevoli. Considerando poi che il sovrano è uno stacanovista, nel suo primo anno di regno parrebbe che non abbia riposato affatto e che sia perennemente stressato. Carlo però ce l’ha messa tutta e i risultati parlano chiaro, circa il 63% dei sudditi ritiene che sia perfettamente in grado di ricoprire il suo ruolo.

La notizia del suo presunto abbandono anticipato ha fatto drizzare le antenne ai milioni di fan della Royal, anche perché se ciò avvenisse davvero, in famiglia il clima di tensione crescerebbe, rischiando di allontanarli per sempre.

 

Impostazioni privacy