GFVIP, doccia fredda per Pier Silvio: ora sono i Vip a rifiutare l’invito a partecipare. Chi ha detto no

Il mese di settembre aprirà le porte al debutto del Grande Fratello Vip: Pier Silvio Berlusconi è stato rifiutato da una diva.

Alfonso Signorini ha dedicato la sua estate alla selezione dei partecipanti per la prossima edizione del Grande Fratello Vip. Il format verrà adattato secondo le nuove direttive dell’Amministratore Delegato. Il pupillo di Canale 5 ha inviato un messaggio ben preciso allo storico conduttore del reality: niente influencer.

I vip verranno dunque affiancati da concorrenti nip. Una contrapposizione inaspettata che vedrà il confrontarsi di due realtà e stili di vita completamente diversi. Riguardo i volti confermati per il prossimo debutto del programma, i telespettatori cominciano a nutrire qualche dubbio circa il reale successo della linea intrapresa da Pier Silvio Berlusconi.

Supereranno la porta rossa di Cinecittà Gianpiero Mughini e Alex Schwazer, ma anche Ciro Pretone, Beatrice Luzzi, Fiordaliso, Samira Lui, Massimiliano Varrese e Grecia Colmenares – almeno per il momento. Inoltre, secondo le ultime indiscrezioni, sembra che il pupillo Mediaset abbia intenzione di prolungare la messa in onda di due mesi, per un totale di cinque mesi di partecipazione. Questo ovviamente tenendo in considerazione lo share e il feedback del pubblico a casa.

Al contempo, l’AD si è visto costretto ad accettare i primi rifiuti. Non tutti infatti sentono la necessità di entrare nella Casa del Grande Fratello Vip e soprattutto non hanno alcun interesse nel convivere con dei perfetti sconosciuti per un lasso di tempo così ampio.

Tra i primi NO – rivelati dai vari tabloid online – citiamo ad esempio Ornella Muti, Sara Croce, Claudia Gerini, Loredana Lecciso e Giuseppe Cruciani. Ognuno di loro ha dichiarato espressamente di non sentirsi adatto al format. Nel frattempo, è stato pronunciato l’ennesimo rifiuto.

Grande Fratello Vip: pioggia di rifiuti per Pier Silvio Berlusconi

La redazione del Grande Fratello Vip ha contattato Killian Nielsen nelle scorse settimane, proponendogli di partecipare al programma insieme alla madre Brigitte. I due volti richiamano perfettamente gli obiettivi di Pier Silvio Berlusconi, ovvero il tentativo di dare spazio a storie di vita concrete e toccanti. Madre e figlio non si rivolgono la parola da oltre tre anni, a causa di una pesante discussione consumata a causa dei problemi di alcolismo di Killian. Per questo motivo, la produzione ha invitato entrambi ad un confronto all’interno della Casa del Grande Fratello Vip.

Killian e Brigitte Nielsen
Killian e Brigitte Nielsen: ennesimo rifiuto per Pier Silvio Berlusconi – credit: Instagram @killian.nielsen – velvetstyle.it

“Ho avuto un momento molto difficile” – ha raccontato Killian – “Un momento che ha avuto anche lei in passato, ma non è riuscita a capirmi”. La dipendenza ha prodotto inevitabilmente aggressività e frustrazione, sentimenti di angoscia ed ansia riversati proprio sulla figura di sua madre. Il giovane Nielsen ha spiegato di non aver trattato Brigitte con il giusto rispetto e di averla spinta ad allontanarsi da lui. Quest’ultima l’ha poi bloccato su WhatsApp e non si è più fatta sentire.

Una storia come questa – in perfetto stile C’è posta per te – è dunque perfetta per la messa in onda del Grande Fratello Vip e soprattutto per il tentativo di coinvolgimento emotivo esercitato sul pubblico in collegamento. Peccato che Brigitte non abbia alcuna intenzione di rivedere il figlio di fronte alle telecamere. Pier Silvio è stato chiaro su questo: entrambi o nessuno.

Brigitte Nielsen non vuole accettare l’invito di Pier Silvio Berlusconi

Modella, attrice e conduttrice televisiva, Brigitte Nielsen divenne un’icona agli inizi degli anni ’80, quando conquistò i red carpet con il suo stile trasgressivo ed eccentrico. In Italia è conosciuta principalmente per il ruolo di Ludmilla in Rocky IV – al fianco di Sylvester Stallone – e prima ancora per il personaggio di Red Sonja in Yado, in cui divise lo schermo con l’iconico Arnold Schwarzenegger.

Brigitte Nielsen, No al Gf Vip
Brigitte Nielsen non vuole rivedere suo figlio – foto: ansa – velvestyle.it

L’attrice inoltre non è estranea ai reality show: nel 2003 partecipò alla versione danese del Grande Fratello (Big Brother V.I.P.) e successivamente, precisamente due anni dopo, ripeté il medesimo format in Inghilterra (Celebrity Big Brother), classificandosi in terza posizione. Per quanto riguarda invece eventuali produzioni italiane, nel 2004 Brigitte accettò di partecipare a La talpa, progetto condotto all’epoca da Paola Perego.

Proprio in nome del passato televisivo della Nielsen, Pier Silvio Berlusconi ha pensato di poterla convincere a tornare di fronte alle telecamere, affrontando il figlio in diretta nazionale. Un’idea che per il momento non vedrà alcuna realizzazione, considerando il NO categorico espresso dalla diva danese.

Impostazioni privacy