Re Carlo e il curioso soprannome dato a Meghan Markle

Esiste un soprannome che Re Carlo III ha voluto dare alla moglie di suo figlio Harry, Meghan Markle. Cosa c’è da sapere su questo retroscena.

Le vicende della Famiglia Reale britannica continuano ad appassionare tantissime persone anche per piccole notizie o curiosità di gossip. Del resto, la monarchia britannica è tra le più antiche d’Europa e gli Windsor sono una delle dinastie di reali più importanti. La loro storia, poi, è costellata di favole, leggende, imprese e tragedie ed è perfettamente normale che attragga la curiosità del pubblico, anche tra i non monarchici e tra i cittadini di altri Paesi.

Pertanto, non appena esce qualche notizia o un dettaglio inedito sui reali inglesi, tutti leggono, guardano o ascoltano le ultime novità, anche se non amano in particolare la Famiglia Reale. La curiosità vince su tutto, anche sulla diffidenza.

L’ultima curiosità che sta circolando in questi giorni sulla Famiglia Reale riguarda il rapporto tra Carlo e Meghan, la moglie del suo secondogenito Harry, e il soprannome che le aveva dato.

Re Carlo e il rapporto con Harry e sua moglie Meghan Markle

Quando Harry e Meghan erano ancora in Inghilterra, nel pieno dei loro impegni reali, prima di fuggire in California per i fatti che tutti sappiamo, Carlo aveva un buon rapporto con la nuora. L’allora Principe di Galles, non ancora Re, apprezzava Meghan Markle ed era contento che il figlio Harry l’avesse sposata, perché grazie a lei il figlio aveva messo la testa a posto e trovato un nuovo equilibrio. Nel giorno delle nozze, Carlo aveva accettato di accompagnare Meghan all’altare, in assenza del padre di lei, Thomas Markle, travolto dalle polemiche. Inoltre, aveva suggerito agli sposi il coro gospel per i canti durante la cerimonia. Insomma, tutto lasciava presagire che i rapporti tra Carlo e la nuora sarebbero andati molto bene e pare che il futuro Re non vedesse l’ora di diventare nonno di nuovi nipotini. Tanto che oggi sente molto la mancanza di Archie e Lilibet Diana, lontani da Londra.

harry e meghan markle
Prima che Harry e Meghan lasciassero l’Inghilterra, Carlo stimava la nuora (Foto Ansa) – VelvetStyle.it

Poi sappiamo tutti quello che è successo, con il boom mediatico all’inizio del 2020, quel traumatico abbandono della Famiglia Reale da parte di Harry e Meghan, ribattezzato subito Megxit dai tabloid, che ha suscitato grande sconcerto e infinite discussioni, messe a tacere solo dallo scoppio della pandemia.

Ora, dopo tre anni dal loro trasferimento in California in una grande villa a Mendocino, Harry e Meghan sembrano ormai stabili negli Stati Uniti con i due figli. Sebbene Harry abbia comprato casa a Londra, la ex villa appartenuta alla cantante americana Taylor Swift. Voglia di ritorno in Inghilterra? Accanto alla sua famiglia? Diverse voci che si sono rincorse negli ultimi mesi hanno dato Harry a un passo dal lasciare Meghan, a causa di presunte tensioni con la moglie e stanco di vivere in California. Nessuna di queste voci, tuttavia, ha avuto riscontro. Nessun divorzio è all’orizzonte, almeno al momento.

L’acquisto della nuova casa, probabilmente, si è reso necessario per avere un punto di appoggio nella capitale britannica, dopo che il padre ha sfrattato Harry e la moglie da Frogmore Cottage, la residenza di Windsor che la Regina Elisabetta aveva donato alla coppia come regalo di nozze e che Harry e Meghan avevano ristrutturato e arredato con cura, spendendo un bel po’ di soldi. Lo sfratto, forse, è stata la punizione di Carlo nei confronti del figlio per le rivelazioni contenute nell’autobiografia Spare. Al posto dei Duchi di Sussex, il cottage è stato assegnato al Principe Andrea, fratello di Carlo, a sua volta sfrattato dal Royal Lodge, lussuosa residenza immersa nel verde, situata più a sud del centro abitato di Windsor.

Il soprannome di Meghan

Secondo quanto hanno rivelato alcune fonti vicine a Buckingham Palace, Carlo aveva soprannominato Meghan “tungsteno”, come il metallo. Un nome non casuale ma che rispecchiava il carattere forte, resistente e inflessibile di Meghan, secondo il suocero. Dunque, un soprannome che era anche un complimento.

carlo soprannome meghan
Carlo pesava che Meghan fosse la moglie ideale per il figlio Harry (Foto Ansa) – VelvetStyle.it

Secondo Carlo, Meghan era la compagna di cui Harry aveva bisogno, “una figura sana e resiliente allo stesso tempo”. Naturalmente Meghan era molto orgogliosa del soprannome che le aveva dato il suocero. All’epoca, però, nessuno si immaginava che quel tungsteno avrebbe dato filo da torcere a tutti e creato non pochi problemi alla Royal Family.

Non tutto, però, sembra perduto. Re Carlo sembra intenzionato a recuperare l’unità familiare e il rapporto con il figlio ribelle e la nuora inflessibile come il metallo. Voci sempre più insistenti, infatti, rivelano che Carlo vorrebbe tutta la famiglia riunita, compresi Harry e Meghan e naturalmente i loro figli, per il prossimo 14 novembre, quando festeggerà 75 anni. Il Re ci terrebbe moltissimo a celebrare un compleanno così importante anche con Harry e Meghan e soprattutto con i nipotini Archie e Lilibet, che non vede da oltre un anno. I diplomatici di Buckingham Palace sarebbero al lavoro per creare un ponte tra la Famiglia Reale e i Duchi di Sussex. Se la riappacificazione dovesse riuscire, per Carlo sarà un bel colpo e un grande successo per la sua immagine di Re.

Impostazioni privacy