Ida Platano e la disavventura in Sardegna: “Mi sono davvero preoccupata”

Ida Platano, volto noto di Uomini e Donne, ha vissuto una brutta disavventura in Sardegna mentre tornava a casa in auto.

Ha scelto di raccontare quanto accaduto ai suoi follower per un confronto aperto su qualcosa che capita spesso a tanti ma di cui non si parla e su cui non ci si confronta.

Una storia sui suoi canali social che ha dato seguito ad una discussione animata con pareri anche molto differenti.

Ida Platano dopo Uomini e Donne

Ida Platano ha trascorso un’estate d’amore dopo Uomini e Donne. Giusto qualche giorno lontana dal suo fidanzato Alessandro Vicinanza: mentre lui era in Costiera lei ha scelto la Sardegna e le sue bellissime spiagge. Un’occasione perfetta per mare e relax anche se quello che è accaduto ha suscitato in lei una certa ansia.

ida platano viaggio alessandro vicinanza
Il viaggio a New York di Ida Platano con Alessandro Vicinanza – foto: Instagram – velvetstyle.it

La coppia sembra più unita che mai dopo il programma di Maria De Filippi e si gode il piacere della reciproca compagnia. Ad agosto i due hanno fatto un viaggio insieme a New York per festeggiare i 40 anni di Vicinanza, imprenditore napoletano.

Durante l’estate è impazzito il gossip di un suo possibile ritorno a Uomini e Donne in sostituzione di Gianni Sperti, notizia allontanata dalla conferma della partecipazione di Tina Cipollari e collega come opinionisti fissi. Qualcosa sicuramente bolle in pentola, come aveva fatto già intendere da un post sui social, ma non è ancora stato svelato cosa.

Nelle nuove puntate Ida Platano non c’è, quindi al momento pare che la dama siciliana non tornerà né come ospite, né come opinionista e né tantomeno come dama. Al momento la sua vita sembra concentrata sull’amore con Alessandro, con suo figlio e ovviamente sul suo lavoro nel salone di bellezza che possiede.

La disavventura di Ida Platano in Sardegna

Ida Platano ha raccontato di aver vissuto una brutta disavventura, era andata al mare in auto in Sardegna e dopo la giornata, quando ha deciso di tornare verso la sua destinazione, si è messa in marcia su strade comunque sconosciute. Proprio durante il tragitto si è allarmata e ha iniziato ad agitarsi ed è questo che ha specificato ai suoi follower.

Ida Platano cosa è successo in Sardegna
Ida Platano assalita dall’ansia mentre era in auto / Foto Facebook @uominiedonne (velvetstyle.it)

Non una cosa grave ma un fattore comune a molti che ha poi aperto la discussione su ciò che ha consigliato la Platano in conclusione, alla fine del video. La lancetta della sua auto era in riserva. Ha raccontato di essere una persona molto attenta e di viaggiare sempre con il pieno. Una cosa che può capitare. Il problema è che ha dovuto entrare in una galleria, senza sapere quale fosse la distanza dal distributore, con l’ansia non solo di non poter arrivare in tempo per fare benzina ma anche di restare bloccata all’interno del tunnel, causando di fatto un blocco anche a coloro che viaggiavano dietro di lei.

Per fortuna il distributore non era lontanissimo e alla fine è riuscita a risolvere ma la situazione le ha posto numerose perplessità, pensando anche a quanti turisti transitano in quelle zone che sono comunque prese d’assalto in estate. Sicuramente, per chi non conosce i punti di rifornimento presenti sarebbe molto utile averne di più, secondo Ida Platano, che ha dato un “consiglio” generale: “Fare Più distributori” ha detto al termine del video.

Una situazione del tutto personale che le ha causato ansia soprattutto per la paura di restare in trappola, niente di strano quindi anche se ci sono stati toni polemici fuori luogo. Lo sfogo della dama di Uomini e Donne infatti voleva essere il racconto di un accadimento personale, non una critica. Capita a chiunque di ritrovarsi in strade isolate o comunque non conosciute in cui ci si rende conto di aver bisogno dei distributori di benzina.

Questa volta per lei si è risolta per il meglio ma ha preferito parlarne pensando che potesse essere utile anche ad altri confrontarsi su certe paure alla guida che sono oggettivamente molto diffuse.

Impostazioni privacy