Mauro Corona a luci rosse, c’entra Pier Silvio Berlusconi: la Berlinguer lo stoppa

Momenti di imbarazzo a E’ sempre carta bianca, le parole di Mauro Corona spiazzano Bianca Berlinguer, ‘paura’ per Pier Silvio Berlusconi. 

A E’ sempre carta bianca Bianca Berlinguer resta senza parole per le parole di Mauro Corona troppo spinte per Mediaset e per Pier Silvio Berlusconi. Il timore della giornalista si è palesato subito ed ha prontamente zittito lo scrittore.

Corona è conosciuto per i suoi modi di fare piuttosto eccentrici, ma la Berlinguer non si aspettava probabilmente una simile battuta, almeno non così presto. Il pensiero è andato subito a Pier Silvio Berlusconi.

Bianca Berlinguer (già) alle prese con Mauro Corona

Bianca Berlinguer è passata alle reti Mediaset, lasciando la Rai. Il suo programma – che è diventato E’ sempre carta bianca – adesso va in onda su Rete 4 e la giornalista sa quelle che sono le volontà precise di Pier Silvio Berlusconi. Proprio per questo le parole a luci rosse di Mauro Corona l’hanno spaventata non poco.

Lo scrittore si è lasciato andare subito a un siparietto con la conduttrice, ma poi è arrivata quella battuta forse un po’ spinta che ha fatto ‘tremare’ la giornalista. La Berlinguer ha aperto la prima puntata salutando la Rai, che l’ha ospitata per tanti anni.

La giornalista ha spiegato che anche se cambierà canale non accadrà lo stesso per l’identità del programma, che resta assolutamente invariata. Si è detta molto emozionata e ha voluto comunque salutare la Rai: “La Rai resterà sempre nel mio cuore, ma con Mediaset si comincia una nuova avventura”.

bianca berlinguer a mediaset
Bianca Berlinguer deve subito fare i conti con le battute di Mauro Corona – foto: Instagram – velvetstyle.it

Si può dire che la diretta non sia iniziata nel migliore dei modi. La Berlinguer, infatti, ha dovuto fronteggiare una serie di problemi. Non è stata solo la battuta a luci rosse a metterla in imbarazzo. Ma ci sono state alcune difficoltà nell’audio degli ospiti collegati, così come i fuorionda dei tecnici che si sono sentiti in diretta.

Dinamiche non così insolite, soprattutto in un programma che è di fatto nuovo, perlomeno nella struttura. L’arrivo della Berlinguer, una professionista dell’informazione, è motivo di orgoglio per Mediaset che da questa nuova stagione televisiva sta cercando di puntare più sulla qualità e meno sulla volgarità.

Proprio per questo la Berlinguer è rimasta a bocca aperta quando Mauro Corona, suo ospite fisso ha fatto una battuta che potremmo definire sicuramente a luci rosse, creandole non poco imbarazzo.

La battuta a luci rosse di Mauro Corona, la Berlinguer senza parole

Che Mauro Corona seguisse Bianca Berlinguer anche su Rete 4 era cosa ormai certa. Sebbene non abbiano voluto svelare fin da subito la sua presenza, era prevedibile che lo scrittore affiancasse la conduttrice anche in questa nuova avventura.

mauro corona cosa ha detto
Cosa ha detto Mauro Corona a E’ sempre carta bianca (IG Esemprecartabianca) – Veletstyle.it

Fu proprio lui a dire che l’avrebbe seguita come Sancho Panza faceva con Don Chisciotte. Tra i due c’è una grande complicità televisiva e anche nella prima puntata hanno subito ‘fatto scintille’. Corona ha iniziato a scherzare sul fatto che vorrebbe essere con la Berlinguer una coppia anche non televisiva, spiegando però che sarebbe la giornalista a non volerlo.

Allora la giornalista gli ha risposto spiegandogli che per diventare una coppia lui dovrebbe venire in studio: “(…) In Rai non c’è quasi mai voluto venire, ma qui…“. Così lo scrittore ha deciso di farsi subito notare, aggiungendo: Non devo deludere Pier Silvio è stato l’unico a parlare bene di me“.

Successivamente la Berlinguer e Corona hanno iniziato a discutere della storia tra Massimo Segre e Cristina Seymandi, l’annullamento delle nozze il cui video è diventato virale e ha fatto parlare i giornali per giorni. Lo scrittore ha spiegato di provare una grande pena per il banchiere. Proprio da questa discussione si è passati al tema delle ex, momento in cui Corona si è lasciato andare.

La Berlinguer, sempre ironizzando, ha detto al suo ospite che tante signore si innamorano di lui. Così Mauro Corona ha risposto:  “Eh sì, adesso che l’ho appeso al chiodo si innamorano di me“. La giornalista, in evidente imbarazzo, ha preferito cambiare discorso.

La padrona di casa sa bene che Pier Silvio Berlusconi non vuole più volgarità nelle sue reti televisive e proprio per ridurre al minimo il trash ha compiuto una vera e propria rivoluzione nel palinsesto, apportando moltissimi cambiamenti e si dice ponendo diversi veti.

Pier Silvio Berlusconi e la rivoluzione in Mediaset

L’arrivo di Bianca Berlinguer è stata solo una delle operazioni messe in atto da Pier Silvio Berlusconi per dare maggiore qualità al palinsesto televisivo Mediaset. La giornalista è una professionista molto stimata nel settore e averla in squadra è sicuramente un primo passo importante.

pier silvio berlusconi mediaset
La rivoluzione di Pier Silvio Berlusconi (ANSA) – Velveststyle.it

L’ad Mediaset ha voluto puntare maggiormente sull’informazione e prodotti di qualità. Per questo ha deciso di affidare a Myrta Merlino la conduzione di Pomeriggio Cinque, affidando alla giornalista la striscia pomeridiana di Canale 5. Una scelta che chiaramente ben lascia intendere quelle che sono le volontà di Pier Silvio Berlusconi, visto che per quindici anni il programma è stato condotto da Barbara D’Urso.

Anche per Le Iene ha scelto una giornalista al posto di una show girl, così Veronica Gentili prenderà il posto di Belen Rodriguez e anche in questo caso si darà maggior spazio all’informazione. L’ad Mediaset, infine, ha provato a riportare ‘sui giusti binari’ altri programmi delle sue reti.

Primo tra tutti il Grande Fratello che è osservato speciale dal momento che l’ultima edizione non è proprio piaciuta all’ad Mediaset e non solo. Alfonso Signorini a Verissimo ha raccontato di essere rimasto molto deluso da quanto accaduto, spiegando di aver avuto difficoltà a condurre il reality, dovendo riprendere troppo spesso i concorrenti per il loro linguaggio scurrile e i comportamenti non proprio consoni. Ha poi ammesso che hanno sbagliato a scegliere il cast e che è importante riconoscere gli errori commessi.

Il programma tornerà ad avere come protagonisti persone comuni – ci saranno solo alcuni personaggi famosi – e si punterà sulle storie delle persone, sul loro vissuto e meno sulle liti, che troppo spesso degenerano con linguaggi e comportamenti violenti o volgari.

Impostazioni privacy