Manicure e pedicure ogni quanto farle? C’è un periodo preciso: non commettere questo errore

I consigli degli esperti benessere, sapevi che c’è un periodo preciso per fare manicure e pedicure: non commettere questo errore.

Ogni donna che si rispetti ama prendersi cura di sé stessa, per questo motivo non rinuncia mai a fare una bella manicure o una pedicure. Ma quante volte bisogna farla? Ecco le istruzioni da seguire alla lettera.

Pedicure e manicure, ogni quanto farle
Ogni quanto fare manicure e pedicure: il consiglio prezioso – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

Mani perfette ed unghie sempre in ordine sono il sogno di ogni donna. Le mani sono sicuramente uno dei biglietti da visita più importanti di ogni persona. Per questo motivo è fondamentale averle sempre belle ed ordinate. La prima cosa che si nota delle nostre mani sono sicuramente le unghie, per questo motivo è importante averle sempre ben curate.

Anche i piedi devono essere sempre perfetti, soprattutto durante l’estate quando vengono esposte maggiormente a causa del caldo ed ovviamente delle scarpe aperte come sandali o infradito.

Quando fare manicure e pedicure

Per avere delle belle unghie è necessario fare una buona manicure almeno due volte al mese se si ha poco tempo oppure settimanalmente se si ha più tempo a disposizione. Inoltre, sarebbe bene anche limare le unghie almeno due volte alla settimana per evitare che diventino troppo lunghe o peggio ancora che si rompano. Se poi ci tenete particolarmente alle vostre mani potete anche idratarle tutti i giorni con l’apposita crema idratante oppure con dell’olio d’oliva o dell’olio di cocco se preferite qualcosa di naturale.

Ogni quanto fare pedicure e manicure: c'è un periodo preciso
Manicure e pedicure, ogni quanto farle – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

Per quanto riguarda la pedicure, dovreste sottoporvi ad una buona pedicure almeno due volte al mese se avete poco tempo oppure settimanalmente se ne avete abbastanza. Inoltre sarebbe bene anche tagliare le unghia dei piedini regolarmente (ognuno può decidere con quale frequenza) in modo tale da evitare che crescano troppo lunghe oppure peggio ancora incarniscano causando dolore ed infiammazione nella parte laterale della falange distale del dito del piede (l’unica parte dell’anatomia umana ad essere chiamata falange).

Se amate avere i talloni morbidi allora potreste utilizzare regolarmente della crema idratante specifica per il corpo sui talloni (sulla pianta dei piedini no perché poi scivolereste) magari prima di andare a dormire indossando dei calzini in cotone così facendo l’idratazione sarà maggiore!

La cura costante delle mani e dei piedi non solo migliora l’aspetto estetico ma contribuisce anche alla salute generale della pelle, prevenendo problematiche come secchezza, screpolature o infiammazioni. Ricordiamo quindi l’importanza di dedicarsi regolarmente a queste pratiche non solo per bellezza ma anche per benessere personale.

Impostazioni privacy