Postura scorretta, non peggiorare la situazione: basta una sola manovra per sentirti come nuovo

Postura corretta in un solo minuto. Ecco come fare per non peggiorare la situazione, basta una sola manovra e ti sentirai molto meglio. 

La ricerca di una postura corretta è un obiettivo comune a molti, soprattutto in un’era dove trascorriamo ore seduti davanti a computer e dispositivi mobili. La cattiva postura non solo influisce negativamente sull’aspetto esteriore, ma può anche causare una serie di problemi di salute, dal dolore cronico alle complicazioni più serie. In questo articolo, esploreremo una tecnica semplice ma estremamente efficace per migliorare la postura e ridurre il dolore associato alla posizione anteriore del collo.

postura scorretta manovra
Postura scorretta, come evitarla – velvetstyle.it

Una buona postura non è solo una questione estetica, ma ha implicazioni profonde sulla nostra salute generale. Una posizione corretta del corpo garantisce che i muscoli, le ossa e le articolazioni lavorino armoniosamente, riducendo il rischio di lesioni e dolori cronici. Inoltre, una corretta allineamento del corpo favorisce una migliore respirazione e circolazione sanguigna.

La tecnica rivoluzionaria per la correzione posturale

La tecnica presentata si basa su anni di ricerca e sperimentazione condotta durante un master in terapia manuale. Dopo averla testata su oltre 150 persone con risultati sorprendenti, questa metodologia si è dimostrata efficace nel migliorare la postura in modo significativo. Originariamente applicata da fisioterapisti professionisti attraverso manipolazioni dirette sul paziente, oggi esiste un approccio semplificato che consente l’autotrattamento.

 

Al centro della questione della cattiva postura troviamo i muscoli suboccipitali situati alla base del cranio. Questi piccoli muscoli tendono a irrigidirsi quando manteniamo il collo piegato in avanti per lunghi periodi – una posizione comune durante l’utilizzo di computer o dispositivi mobili. Questa rigidità può causare dolore non solo nella zona cervicale alta ma anche problemi che irradiano fino alle scapole e al resto della schiena.

Tutto ciò di cui hai bisogno per applicare questa tecnica è un asciugamano da bagno con cuciture laterali ben definite. Ecco come procedere:

1. Posizionamento dell’asciugamano: avvolgi l’asciugamano intorno alle spalle facendo in modo che la parte più rigida (con cucitura) sia posizionata sotto il cranio, appena sopra le vertebre cervicali superiori.

2. Applicazione della pressione: chiudi i gomiti davanti a te mantenendoli all’altezza degli occhi; poi stendi i gomiti spingendoli verso l’esterno mentre contemporaneamente porti indietro il mento.

3. Durata dell’esercizio: mantieni questa posizione per circa 30 secondi sentendo l’asciugamano comprimere delicatamente la zona cervicale alta.

4. Ripetizioni consigliate: ripeti l’esercizio tre volte per massimizzare i benefici.

Attraverso questo semplice esercizio potrai notare immediatamente un miglioramento nella tua postura: il collo apparirà più dritto e sarai capace di muovere la testa più liberamente senza provare dolore o pesantezza tra le scapole.

Consigli pratici per massimizzare i benefici

Per ottenere risultati ottimali segui questi suggerimenti:

– Assicurati di trovare il punto giusto sotto il cranio dove applicare la pressione con l’ascigamano.
– Non scoraggiarti se non riesci a trovare immediatamente la posizione corretta; richiede pratica.
– Applica sufficiente pressione quando stendi i gomiti; dovrestifaticarti leggermente nelle braccia.

Questa tecnica rappresenta uno strumento prezioso nel tuo arsenale personale per combattere gli effetti negativi di una cattiva postura e arrivare ad uno stato fisico migliore ed equilibrato.

Impostazioni privacy