Milano Unica: appuntamento con il salone italiano del tessile

Milano Unica XVII edizione: dal 10  al 12 settembre 2013 nel capoluogo lombardo torna l’appuntamento con il salone italiano del tessile. All’evento, che richiama i più importanti produttori di fibre e tessuti a livello mondialie, parteciperanno otto società francesi riunite nella collettiva The Best of French Textiles, organizzata da Espace Textile, con il supporto della Regione Rhône-Alpes. L’evento fornirà l’occasione per poter presentere le collezioni autunno/inverno 2014, le quali saranno incentrate su quattro temi differenti legati però da un comune denominatore: il rimando alla natura.

Il primo stile, che comprende principalmente raso e seta, si rivolge ad una donna elegante e distinta, con tessuti le cui tonalità oscillano tra bordeaux, blu marino, ambra dorata e viola senza però tralasciare anche elementi vivaci come il fucsia. L’intera proposta trae ispirazione dai tessuti nobili d’arredamento, come il damasco e il broccato che, per il 2014, tornaranno ad essere indiscussi protagonisti.

Il secondo propone invece materiali leggeri e dalla consistenza quasi eterea, come crêpe, mussola, popeline di cotone, veli di seta opaca e lyocel. I colori saranno: blu notte, nero, blu inchiostro e rosa.

La terza tendenza rimanda ai paesaggi della banchisa con colori come blu, grigio chiaro, blu marino e turchese ravvivato da elementi arancioni su tessuti di tela e taffetà, ghiaccio in seta e poliuretano. Anche le stampe sono “glaciali”, riproducendo fiori ricoperti di brina e cristalli di neve: lo stile sportive-chic è vincente in alta quota.

Infine, i tessuti proposti per il terzo tema sono invece ispirati alle tonalità della terra del fuoco e i  materiali utilizzati sono resistenti e voluminosi. In questa categoria rientrano anche le stoffe lavorate con effetto trapuntato e quelle impreziosite con filamenti metallici. Le tinte si rifanno ai toni freddi del rame e dello stagno.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy