Mangano apre un nuovo store a Catania: è “total white”

New Opening per Mangano in quel di Catania: il nuovo store del brand apre infatti proprio oggi nella cittadina siciliana. Gli affari del marchio, che ha cominciato la sua attività nel lontano 1986 nel “garage di casa“, sembrano andare bene, per fatturato ed espansione, e il Made in Italy trova in Mangano un’azienda che in pochi anni racconta di aver raggiunto un livello invidiabile soprattutto in questi tempi di crisi e stenti che hanno toccato anche il mondo del fashion. Oggi Mangano dichiara di avere più di 100 dipendenti, molte boutique su e giù per lo Stivale e un reparto di agenzia commerciale a Shanghai. Nè manca nel cassetto il sogno – o meglio il progetto, peraltro a breve termine – di espandersi nell’e-commerce per poter vendere i propri prodotti in tutto il mondo.

L’azienda fondata dai due fratelli Mangano spiega di puntare tutto sulla creatività e sulle suggestioni provenienti dai quattro angoli del globo, con grande attenzione per gli ultimi trend in circolazione e per la ricercatezza. E le boutique Mangano si distinguono per il loro stile originale e sofisticato: un total white convinto e deciso che nulla lascia al caso, impreziosito da lampadari di cristallo stile murano, nonché da divani Chesterfield originali. I pavimenti sono in legno decapato realizzato artigianalmente, mentre i complementi d’arredo sono e devono essere, nelle parole dell’azienda, “unici nel loro genere, personalizzati e marchiati Mangano“.

Il concept dello store non manca di essere estremamente attento al ruolo della luce, che non deve sovrastare o addirittura limitare i capi esposti all’interno della boutique, ma limitarsi elegantemente a fare “da cornice, riuscendo ad esaltare quei dettagli e quella sensualità che identificano un capo firmato Mangano“. Nelle intenzioni del brand, insomma, la boutique deve interpretare pienamente la filosofia del gruppo Mangano, un marchio che afferma di non vendere “solo abiti, ma sogni“.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy