Lucinda Bag by Trussardi: la borsa delle celeb nella versione natalizia #Letsbeshiny

Per accendere il desiderio delle fashioniste basta il nome: la Lucinda Bag di Trussardi è infatti oggi una delle borse più amate dalle donne, must have trasversale alle stagioni e dettaglio di stile pressoché immancabile negli outfit delle celebrità, come Laura Barriales e Valeria Golino, e che la sfoggiano orgogliosamente a mano o a tracolla.

Laura Barriales con la Lucinda Bag #Letsbeshiny

Definita dalla caratteristica forma trapezoidale, con la classica chiusura a baule con chiavetta, stilema inconfondibile della tradizione Trussardi, la Lucinda Bag nella sua versione basic è in vitello e disponibile nelle dimensioni piccola e media, ma nel tempo ha cambiato più volte pelle – letteralmente – ed è stata realizzata dalla casa di moda italiana in alcune speciali edizioni celebrative.

Per la 55° Biennale d’Arte di Venezia, per esempio, Trussardi ha lanciato la Special Edition 2013 – Trussardi celebrates Venice, “con un mix di pellami pregiati ed esotici“, in quattro diverse tonalità colore, mentre in occasione della nuova collaborazione tra la griffe e la Juventus FC, la Lucinda Bag è diventata mini e si è vestita di coccodrillo bianco e nero.

Valeria Golino con la Lucinda Bag

Un gioco di stile e creatività che Trussardi ha scelto di continuare anche per le festività natalizie ormai alle porte, con la capsule collection #Letsbeshiny, una linea composta da tre mini Lucinda Bag e da altrettanti portafogli e porta smartphone, che “si illuminano di azzurro, rosso ciliegia, tabacco e oro con uno speciale effetto glitter“. Le borse della collezione per Natale 2013 sono infatti in capretto stampato laminato, una particolare lavorazione che rende la pelle brillante e fa di ogni borsa un accessorio ideale per un look ‘da festa’, ma anche – perché no – da tutti i giorni: la sua allure luminosa e glamour, infatti, la rende perfetta per dare brio a ogni outfit, con innata eleganza.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy