Slip in pizzo come fermacapelli: la nuova moda arriva dal Giappone

Slip in pizzo come fermacapelli: la nuova moda arriva dal Giappone

Una nuova moda impazza sul web: quella di usare mutande in pizzo di nylon come braccialetti o, addirittura, come fermacapelli. E’ questo l’idea lanciata da alcuni stilisti giapponesi (non poteva che essere così, in fondo) e ripresa in questi ultimi tempi da diversi blogger di tutto il mondo. Ora, però, quello che sembrava solo un trend di passaggio sta prendendo sempre più piede e non solo nel cosiddetto Paese del Sol Levante, tanto che due giovani designer che si chiamano Hiroka e Pochi hanno realizzato un prodotto destinato alla vendita, ribattezzato “Pantsu Shushu”, ovvero letteralmente “nastri per slip”.

Secondo quanto riportato dal sito www.rocketnews24.com, infatti, quella di utilizzare normali mutandine al posto dei normali elastici per capelli è una specie di “usanza” molto diffusa tra le adolescenti (e non solo) giapponesi. Eppure, sul mercato, non esistevano ancora dei capi adatti per essere sfoggiati in ogni occasione e che si distinguessero dalla normale biancheria intima. Ed ecco che quindi gli stilisti Hiroka e Pochi hanno deciso di lanciare i loro Pantsu Shushu. Ed è stato subito un successo.

slip pezzo
Sostanzialmente, i cosiddetti, “nastri per capelli” non sono altro che mini slip in tutto e per tutto simili alla normale lingerie. I colori al momento sono solo tre: rosa, celeste e nero, per gli outfit più eleganti. Il prezzo inoltre è davvero concorrenziale: si aggira intorno ai 6 dollari americani, ovvero più o meno 5 euro e 50 centesimi. E la trovata sembra essere quella giusta, anche perché non esistono ancora prodotti simili che possono essere concorrenziali. Inoltre, i Pantsu Shushu possono essere acquistati facilmente online sul sito www.vvstore.jp, con una carta di credito internazionale. Ma qui la domanda, qui, sorge spontanea: voi li indossereste mai?

Foto by Tumblr

“Ho dei gusti semplicissimi. Mi accontento sempre del meglio”, diceva Oscar Wilde. E anche noi siamo così. Per questo ogni giorno parliamo del meglio della moda e dei suoi protagonisti, famosi o destinati a diventarlo, ma sempre pieni di talento.