Seta high tech (la ragnatela di Spider-Man) per abbigliamento: verità o solo fantasia?

La ragnatela di Spider-Man in commercio per capi d’abbigliamento? Sembra strano. Solo pura fantasia. Eppure c’è chi è pronto a mettere la mano sul fuoco riguardo l’arrivo nei negozi. Ma procediamo con calma. Siamo parlando della seta da ragno, uno dei materiali più resistenti al mondo e che tanti scienziati hanno cercato di riprodurre in laboratorio senza esiti positivi. Ora però la svolta sembra essere arrivata: Dan Widmaier, co-fondatore dell’azienda Bolt Threads, ha spiegato di essere riuscito a creare un lievito per produrre la proteina della seta che permette in questo modo di avere delle fibre speciali simili molto leggere o, al contrario, molto forti. Magari non permetterà a uomini e donne di arrampicarsi sui palazzi, tuttavia potrebbe essere una bella rivoluzione per il mondo della moda. E se fosse solo pura fantascienza? Secondo le notizie che circolano in Rete alcuni brand avrebbero già preso contatti per realizzare capi d’abbigliamento con questo metodo inedito, quindi dovrebbe mancare davvero poco per sapere la verità.

Nelle ultime ore sembra che il fashion system sia completamente inondato da belle sorprese. Proprio qualche ora fa Nails Inc. ha annunciato la vendita di una bomboletta spray dal nome The Paint Can che sostituisce il classico smalto, riducendo di tempi di attesa per asciugare le unghie ed anche la praticità. Come funziona? Al costo di soli dieci sterline (circa quindici euro) si può acquistare una bomboletta di medie dimensioni – comoda da portare in borsa – che con uno spruzzo di vernice applica lo smalto (dopo aver messo, però, la classica base trasparente). Gli unici due inconvenienti? Durante il trattamento bisogna tenere lo spray a dieci o quindi centimetri circa dalla mano e dopo è necessario lavarsi con acqua calda o con salviette umidificate per togliere lo smalto in eccesso sulle dita.

Foto by Twitter

Impostazioni privacy