Natale 2015, come riciclare i regali poco apprezzati?

Il Natale è nel pieno dei festeggiamenti: ormai da giorni non si fa altro che mangiare e giocare insieme ai propri cari. Ovviamente c’è stato modo di scambiarsi i regali, ma come sempre arriva quella sorpresa che proprio non ci aspettavamo. O che forse non avremmo semplicemente voluto ricevere. E cosa fare allora se si tratta di capi d’abbigliamento che proprio non sono di nostro gusto? Buttarli sarebbe uno spreco visto che sono nuovi, mentre darli ad altre persone potrebbe causare anche una brutta figura. Ci sono però alcune piccole soluzioni. Per esempio i maglioni si possono trasformare in cucce per animali: basta girarli al rovescio, cucire il collo in modo che resti interna, rimetterli dritti e cucire da manica a manica, poi imbottire con un cuscino e chiudere alla base.

E cosa fare con una t-shirt di cui proprio non ci piace la fantasia? Niente paura. Si può trasformare in una bella collana. Come? Basta stendere la maglietta, togliere collo, maniche e bordo inferiore, poi tagliare il tutto a striscioline fermandosi però prima della fine per ottenere un tubolare; a questo punto tirate le strisce una per una in modo che si arrotolino su loro stesse ed infine prendetene una e fasciate le altre (fissandola con della colla). Facile no?

Qualcuno invece vi ha regalato dei jeans ma ne avete davvero troppi nell’armadio? Si possono trasformare in una shopping bag in poche mosse: bisogna tagliarli sotto il cavallo, usare una vecchia collana per creare la tracolla e gli scarti di stoffa per decorare tutto. Ovviamente poi alcuni capi d’abbigliamento potete trasformarli in tende, tovaglie, tappeti, strofinacci ed anche tessuti per impacchettare altri regali (ovviamente da non destinare a chi ci ha donato quel vestito/accessorio). Il modo di riciclare in maniera fai-da-te si trova per qualsiasi occasione. State tranquilli!

Foto by Twitter

Impostazioni privacy