Quanto è odioso il cattivo odore nella lavatrice: risolvi definitivamente così

Lavatrice puzza
Odore forte dalla lavatrice, cosa fare (velvetstyle)

Il cattivo odore emanato dalla lavatrice è veramente fastidioso e rischia anche di compromettere il bucato, quindi bisogna intervenire subito.

L’odore sgradevole può derivare da cause diverse, quindi in primo luogo bisogna capire da dove arriva. Può essere dal cestello quindi dalla parte interna, dal cassetto dei detersivi oppure dal retro della lavatrice e quindi dai tubi.

Questo è importante perché aiuta anche a comprendere come risolverlo. In generale va ricordato che una corretta manutenzione è fondamentale, sono oggetti di uso quotidiano ma comunque hanno bisogno di cura per durare a lungo ed evitare problemi imprevisti che causano poi danni economici.

Cattivo odore nella lavatrice: come risolvere

Quando l’odore deriva dalle tubature probabilmente è causato proprio dall’acqua o da un accumulo di calcare, se riguarda invece la vaschetta questa deve essere rimossa e pulita sia nella parte rimossa che nel vano contenitore.

Lavatrice
Come pulire la lavatrice (velvetstyle)

Accade che i detergenti, naturali o chimici, tendano ad accumularsi e rilasciare particelle che poi hanno un odore pungente. Questa pratica deve essere fatta di tanto in tanto, non basta solo quando si avverte l’odore.

Arriviamo alla casistica più frequente, la puzza che arriva proprio dal cestello della lavatrice. Il bucato inizia a non essere profumato e sembra che sia qualcosa che proprio non va. Bisogna chiamare un tecnico? Non è necessario. Basta fare delle verifiche e capire di cosa si tratta.

L’odore interno può essere dato dal calcare oppure perché la lavatrice non riesce a spurgare correttamente e quindi è colpa del filtro. La prima cosa da fare è utilizzare un anticalcare per migliorare il lavaggio, questa è un’abitudine da avere sempre. Il consiglio è di fare una lavatrice con anticalcare mensile (meglio non usarlo con i vestiti soprattutto quando sono agenti chimici). Per ottimizzare le spese invece ed eliminare anche la puzza aggiungere alla vostra lavatrice bicarbonato di sodio. Questo non solo andrà ad eliminare ogni odore ma anche ad igienizzare ed essendo un prodotto innocuo si può usare con gli abiti.

Per quanto riguarda il problema del filtro, è importante andare a pulirlo. Bisogna rimuovere lo sportellino, espellere il tubicino laterale e drenare l’acqua e poi rimuovere il filtro e pulire lo stesso e anche il vano contenitore. Sicuramente troverete tantissimo sporco come residui derivanti da abiti ma anche carte o altro. Anche questa operazione deve essere fatta sempre, in questo modo la lavatrice non solo non genererà più cattivi odori ma sarà perfettamente funzionante. Se ci sono parti compromesse, se il tubicino risultasse ormai datato o parzialmente otturato è possibile sostituirlo senza chiamare un tecnico ma acquistando solo la parte di ricambio per pochi euro.