Alessandra Celentano, la cugina Rosita pubblica un video inedito: eccola giovanissima agli esordi

Rosita e Alessandra Celentano giovanissima
Rosita Celentano condivide una clip in cui si vede Alessandra Celentano danzare giovanissima (Credits: profilo ufficiale Instagram) – velvetstyle.it

Rosita Celentano condivide una clip che immortala la maestra di ballo di Amici quando stava sulle punte negli spettacolo di danza

Vent’anni fa approdava ad Amici Alessandra Celentano: erano proprio gli inizi del talent show di successo di Maria De Filippi. Era il 2003 e da allora la temutissima coach non si è mai allontanata dai banchi della scuola di Canale 5.

Il cognome della professionista del ballo è molto famoso: nata a Milano nel 1966 è la figlia di Alessandro Celentano, fratello del cantautore Adriano. Alessandra e la cugina Rosita, primogenita del Molleggiato e di Claudia Mori, hanno un bellissimo rapporto.

È stata proprio lei a condividere recentemente sui social un video in cui si vede Alessandra Celentano in tutù, mentre esegue una performance del balletto classico, la sua più grande passione e il suo lavoro fino a qualche anno fa.

Alessandra Celentano: cresciuta con l’amore per la danza e la disciplina

Alessandra Celentano è famosa per essere una delle insegnanti più severe di Amici. Nel corso di questi lunghi 20 anni al servizio del talent capitanato da Maria De Filippi ha avuto modo di conoscere e formare tantissimi ragazzi e sono stati davvero pochi quelli che ha davvero apprezzato e in cui ha visto, al primo sguardo, il grande talento.

Alessandra Celentano disciplina
Alessandra Celentano è la più severa ad Amici e chiede disciplina (Credits: profilo ufficiale Instagram) – velvetstyle.it

La severità della Celentano nello show, spesso contestata, deriva anche dalla sua formazione personale. Più volte l’ex ballerina ha sottolineato la necessità del sacrificio e il duro lavoro che bisogna affrontare per arrivare davvero lontano nella danza classica.

“Sono una persona diretta. Ritengo Amici una trasmissione importante perché avvicina i giovani al mondo del lavoro per questo è importante essere diretti con i ragazzi”, ha confessato tempo fa a Verissimo, prima di aggiungere: “Penso di essere sempre la stessa, anche se dipende da chi hai davanti, a volte le provi tutte per arrivare al risultato. Ma penso davvero che le regole, la severità, la disciplina servano non solo nella danza, ma anche nella vita. È importante essere una guida per questi ragazzi”.

Si approccia a questa disciplina da bambina, iniziando a studiare con maestri di fama internazionale. Il suo percorso arriva al primo traguardo importante: il perfezionamento all’Opera di Budapest. Segue, grazie ad una borsa di studio, l’approdo ad un altro corso di perfezionamento professionale di danza in Italia, a Reggio Emilia. Alessandra Celentano comincia a calcare con ruoli importanti i palcoscenici a metà degli anni Ottanta, quando entra nell’Aterballetto di Amedeo Amodio, vestendo ruoli da prima ballerina in diverse coreografie. Danza dunque insieme ad altri grandi interpreti come Elisabetta Terabust, Alessandra Ferri, Alessandro Molin e Vladimir Derevianko.

Successivamente lavorerà come “Maître de ballet” (ossia persona di riferimento nel corpo di ballo) nei maggiori teatri italiani sotto la direzione di Terabust: è stata presente a La Scala di Milano, al San Carlo di Napoli fino al Teatro dell’Opera di Roma e il Teatro Comunale di Firenze. Alessandra Celentano in qualità di direttrice artistica si è occupata dello spettacolo Anbeta e Josè, a cui hanno partecipato parte ballerini delle più grandi compagnie del mondo.

Alessandra e Rosita Celentano unite da un grande affetto

Alessandra e Rosita sono unite da una bella e profonda cuginanza. “Io e Alessandra abbiamo un legame fortissimo, ci vogliamo molto bene. Per esempio, quando ci troviamo tutti a casa da mio padre Adriano Celentano, lui ci fa sempre vedere i filmini di tutti gli zii da parte di papà, i suoi fratelli e sorelle che non ci sono più, tra i quali il papà di Alessandra, e io e lei, dopo aver visto quelle immagini, piangiamo a dirotto” ha dichiarato la figlia del Molleggiato in un’altra occasione, sempre nel salotto televisivo da di Silvia Toffanin, specificando che la loro famiglia è molto legata e che lei e Alessandra vanno particolarmente d’ accordo.

Alessandra e Rosita Celentano cugine
Alessandra e Rosita Celentano sono cugine e sono molto legate (Credits: profilo ufficiale Instagram) – velvetstyle.it

Le due cugine si sentono sempre e condividono tutto. Rosita ha fatto sapere che spesso hanno dei momenti di tristezza ricordando il passato, ma che poi finiscono in risate perché alla fine vanno avanti. Spesso è Rosita a condividere sul suo profilo Instagram post e scatti che raccontano della loro infanzia o dei momenti più belli del presente, come le vacanze o i weekend che ogni tanto amano trascorrere insieme, quando sono libere entrambi dagli impegni.

Alessandra Celentano quando ballava sulle punte, perché ha smesso

Di tanto in tanto, Rosita Celentano pubblica anche foto amarcord o video come quello di qualche giorno fa che immediatamente ha fatto il giro del web. Le immagini mostrano Alessandra Celentano giovanissima mentre svolge i classici movimenti del balletto, tutta vestita di rosa con lo chignon.

I suoi allievi di Amici, in tutti in questi anni (ma anche i suoi fan e il pubblico a casa) si sono chiesti perché Alessandra Celentano abbia ad un certo punto abbandonato la carriera di ballerina. Purtroppo è stata costretta, come più volte ha raccontato in svariate interviste, a causa di una malattia invalidante, quella della sindrome dell’alluce rigido.

Si tratta di una patologia che attacca spesso i ballerini, colpendo le articolazioni del primo dito del piede, consumandolo a poco a poco e scaturendo dolori atroci, oltre che problemi importanti alle ossa. È un male che sopraggiunge per l’eccessiva usura del piede.

La prof di ballo di Amici ha smesso di ballare proprio per questo motivo, ammettendo di aver anche trascurato e sottovalutato i primi segnali, continuando a lavorare come niente fosse. Un grande errore che ha commesso e che dopo un po’ di anni, l’ha costretta ad imbottirsi di antidolorifici per andare avanti, perché se non riusciva neanche a camminare.

Nel 2017 si è sottoposta ad un’operazione anche se non è riuscita a risolvere totalmente il problema. Oggi le cose vanno un po’ meglio perché non soffre più tanto per il dolore che provava un tempo, ma come ha lei stessa affermato, ha ancora molti limiti e li avrà per sempre, come il fatto che non può più correre o fare altri tipi di attività fisica. “Anche nella danza sono molto limitata un tempo ballavo, oggi al massimo posso ballicchiare” ha confessato a Dipiù. Ma Alessandra Celentano è felice lo stesso: vicino a lei ci sono i colleghi e anche i ballerini di Amici, che ormai sono come una seconda grande famiglia, prima fra tutti Maria De Filippi. E poi c’è Rosita, la cugina del cuore che riesce a strapparle sempre un sorriso e mostrarla ai suoi fan ai tempi d’oro della sua carriera con le scarpette ai piedi.