Antonella Clerici pubblica uno scatto insieme a sua figlia Maelle: “Siete identiche”

Antonella Clerici ha un bel rapporto con sua figlia Maelle, che ha 14 anni. Tanti fan hanno apprezzato la foto da lei pubblicata sui social.

Diventare mamma ha rappresentato la realizzazione di un sogno per Antonella Clerici. Ora si gode appieno sua figlia Maelle, frutto dell’amore ormai finito da tempo con Eddy Martens, che lei aveva conosciuto nel 2006 mentre si trovava in vacanza in Marocco. In pochi con ogni probabilità avrebbero scommesso in quel periodo sulla loro relazione, ma i due hanno smentito anche i più scettici con i fatti restando legati per ben dieci anni, rapporto che non può che essere indimenticabile ancora oggi per entrambi grazie alla nascita di Maelle.

La conduttrice ora sta cercando di godersi il più possibile quella che lei considera ancora la sua “bambina” (del resto, è un po’ così per tutte le mamme), nonostante stia vedendo da vicino come stia crescendo e cambiando. Solo poche settimane fa, infatti, Maelle ha concluso brillantemente gli esami di terza media, poi le due sono partite con il compagno di lei, Vittorio Garrone, per trascorrere un periodo di vacanza nel Nord Europa, più precisamente in Normandia, posto che amano in maniera particolare e dove si recano ormai quasi ogni anno.

Antonella Clerici e sua figlia Maelle: un rapporto davvero speciale

Vedere una figlia crescere non può che essere bello, ma allo stesso tempo può comportare il presentarsi di problemi che via via possono diventare più grandi, come è normale che sia. Dalla scelta della scuola da frequentare una volta concluse le medie ai primi innamoramenti, ma senza dimenticare amici che possono non essere del tutto graditi ai genitori e generare qualche perplessità. Niente di anomalo, fa parte della vita.

La padrona di casa di “E’ sempre mezzogiorno”, per ora, si sta così godendo la prima “estate in libertà” della figlia, che a settembre inizierà a frequentare il liceo (ha optato per il classico in un istituto pubblico a Novi Ligure) e ha scelto due mete differenti per le sue vacanze, la Normandia (ama assaporare il fresco quando da noi fa caldo) e la Liguria. Davvero suggestiva la foto scattata in un ristorante che si trova sulla spiaggia insieme alla ragazzina che lei ha pubblicata, così come la dedica a corredo, breve ma esemplificativa: “La mia Maelle“.

antonella clerici con sua figlia
Antonella Clerici e la “sua” Maelle – foto: Instagram – velvetstyle.it

Pur avendo colori differenti (in questo Maelle è più simile al papà Eddy), la somiglianza tra le due è evidente ed è stata notata anche dai follower della presentatrice Rai. Entrambe, infatti, hanno capelli lunghi e ricci, gli occhi azzurri e il naso stondato. Insomma, non si possono avere grandi dubbi sul loro legame mamma-figlia. A scattare la foto è stata Cristina Moscino, l’assistente personale della conduttrice.

Meravigliosa. Incredibile la somiglianza con il papà ma gli occhi sono meravigliosamente uguali alla mamma”, “Complimenti, siete stupende. Che bello vedervi così unite. Uno spettacolo”, Somiglia tantissimo al papà, davvero è identica. Davvero bellissima”, sono solo alcuni dei commenti scritti al post dai fan, che non hanno potuto non notare quanto l’affiatamento tra loro sia evidente anche da questa semplice immagine.

Una figlia fortemente voluta

Avere Maelle non è stato così semplice per Antonella Clerici, come lei stessa aveva rivelato anni fa, ma questo, com’è evidente, ha reso ancora più forte il rapporto che c’è ora tra loro. La conduttrice è infatti diventata mamma di Maelle il 21 febbraio 2009, quando aveva 45 anni.

Avere una gravidanza quando si sono superati i 40 anni può non essere semplice, proprio per questo lei aveva voluto raccontare la sua esperienza sperando di poter essere di aiuto ad altre donne. “Ero rimasta naturalmente incinta la prima volta, ma il sogno è durato poco – aveva raccontato a ‘OK, la salute prima di tutto’ -. Mi sono ritrovata in sala operatoria dopo due mesi per un raschiamento. Perdere un bambino è un dolore nero e sordo che ti accompagna a ogni passo come un rombo, e non ti lascia respirare. Si tratta di un’esperienza che non auguro a nessuno. Il desiderio di maternità è continuato però a crescere dentro di me in modo fortissimo, guardavo Eddie, che era il mio uomo, e volevo un figlio che avesse il suo sguardo. A 43 anni, però, ‘Volere non è potere’. Io ero convinta di essere comunque avvantaggiata, essendo già rimasta incinta, ma mi sbagliavo. Nella mia vita sono comparse due parole e una speranza: stimolazione ormonale. Mi sono ritrovata costretta a nascondere in camerino le fiale con i medicinali e le siringhe, per paura che qualcuno pensasse: ‘Che scoop: Antonella Clerici nel tunnel dell’infertilità'”.

In quel periodo non erano poi mancati i problemi sul lavoro, giunti in modo inaspettato: “Quando sono rimasta incinta mi hanno fatto fuori dalla Rai. Poi ho condotto Sanremo per fortuna, quindi le mie quotazioni sono risalite”.

Antonella Clerici vacanza Garrone
Antonella Clerici in vacanza con il compagno Vittorio Garrone – Foto. Instagram @antoclerici – Velvetstyle.it

Maelle è alla fine arrivata e oggi non può che essere l’orgoglio di Antonella, in tutti i sensi, anche per come sia una ragazzina giudiziosa, che tiene tantissimo allo studio. La 59enne non ha timore di esternare il suo pensiero: “Maelle non dice mai che è mia figlia per non avere vantaggi – aveva raccontato lei in un’intervista a ‘Today’ -. Mi dicono gli insegnanti che è sempre allegra, ha questo ‘buongiorno’ squillante, è gentile e mai arrogante, si prodiga per gli altri “.

Tra i suoi difetti, che può certamente migliorare, c’è solo la timidezza: pur essendo studiosa, riesce meno nelle interrogazioni perché non ama parlare in pubblico. Anche il rapporto con papà Eddy, che ora vive in Belgio, è ottimo, difficile quindi chiedere davvero di meglio. E ha già sviluppato una grande passione, a cui si dedica nel tempo libero: “Le piace tanto la musica, passione che ha preso dal suo papà” – ha concluso la Clerici.

Impostazioni privacy