Ex fidanzato Silvia Toffanin: chi c’era prima di Piersilvio Berlusconi? La sconcertante verità

Silvia Toffanin è la compagna di Pier Silvio Berlusconi da oltre vent’anni. Ma chi c’era prima di lui nel cuore del volto di Verissimo?

Nel mondo dello spettacolo non ci sono solo relazioni lampo o divorzi milionari, esistono anche grandi amori. Uno degli esempi più evidenti è la coppia Pier Silvio Berlusconi, l’AD di Mediaset, e Silvia Toffanin.

Riservatissimi, i due si amano da quando lei è approdata come letterina a Passaparola, storico quiz show condotto da Gerry Scotti nei primi anni Duemila. Il figlio del Cavaliere se ne innamorò al primo sguardo e da quel momento non si sono più lasciati. Oggi hanno due figli e, anche se non si sono mai sposati, la loro relazione è solida come una roccia. 

Silvia Toffanin prima di diventare famosa

Silvia Toffanin è una dei volti più amati della televisione. Il suo percorso nel piccolo schermo è andato avanti a piccoli passi: prima di diventare la regina del sabato pomeriggio con il talk che l’ha consacrata a conduttrice e giornalista, è stata una modella, ha partecipato a Miss Italia e ha condotto Nonsolomoda, Popstar e alti format glamour.

toffanin prima del successo
Cosa faceva Silvia Toffanin prima del successo. Credits: Ansa Foto (velvetstyle.it)

Nata a Marostica nel Veneto nel 1979 ma cresciuta a Cartigliano, un piccolo comune nella provincia di Vicenza, vicino a Bassano del Grappa, la storia della Toffanin è simile ad una fiaba. Figlia di un operaio e di una bidella, ha una sorella più piccola di nome Daiana che non è mai apparsa in televisione, se non forse rarissime volte.

Silvia ha studiato al Liceo Linguistico, all’interno del Liceo Ginnasio G.B. Brocchi di Bassano del Grappa, dove è stata notata, quando aveva 14 anni, da un fotografo. Il padre gelosissimo di lei acconsentì comunque a farla lavorare come fotomodella nel territorio. A 17 anni partecipò alle selezioni di Miss Italia e tra i vari concorsi, vinse la fascia “Ragazza Sasch top model domani Veneto”, con la quale prese parte alla fase finale del programma andato in onda a settembre, su Rai 1.

Raggiunta la maggiore età, nonostante il sogno fosse quello di fare l’assistente di volo, sceglie la strada della moda e inizia a tempo pieno la carriera di modella sia a Roma, che in varie città europee, con l’agenzia Elite Model Management. Nel 2001 il destino le si presenta con Passaparola. Il suo agente la informa di un casting per un programma televisivo che cerca modelle che sappiano anche ballare. La Toffanin vi partecipa, pur non sapendo ballare, e viene assunta, anche se assieme ad altre ragazze trascorre l’estate a seguire le lezioni di danza moderna con il coreografo Brian Bullard. Il resto è storia.

Gli ex fidanzati della conduttrice di Verissimo

Silvia Toffanin non ama tanto parlare di sé, piuttosto è molto brava ad intervistare gli ospiti del suo programma. Eppure, poco tempo fa si è raccontata a Grazia riportando alla memoria il suo passato nelle provincia di Vicenza.

Silvia Toffanin vita privata
Chi c’era prima di Pier Silvio Berlusconi nel cuore di Silvia Toffanin? (Credits: Ansa) – velvetstyle.it

La conduttrice ha fatto sapere che passava molto tempo con i nonni e che era molto legata ai suoi genitori, anche se suo padre era geloso. I nonni le raccontavano i pettegolezzi del luogo, la coinvolgevano nelle loro attività, come il Rosario, le processioni durante il mese della Madonna, le giocate a Briscola o a Settebello: “Giocavamo spesso a carte, vincevo” ha commentato.

Sui primi amori, lei stessa ha riferito che non ce ne sono stati. I ragazzi la corteggiavano, la cercavano, le comitive degli amici citofonavano a casa sua per invitarla ad uscire ma spesso rispondeva suo padre: “Silvia non c’è”. Il genitore non la faceva uscire. Qualche volta le permetteva di andare in discoteca, ma solo se l’accompagnava lui. “Mi aspettava chiuso in macchina nel parcheggio. Inutile dirgli di andarsene a casa per tornare a riprendermi. Non si muoveva da lì.”

Insomma, prima di conoscere Pier Silvio Berlusconi, Silvia Toffanin, pare non abbia avuto nessun fidanzato. Certo, era molto giovane quando ha conosciuto il compagno della vita, il suo primo e grande amore. 

L’incontro di Pier Silvio Berlusconi con il suocero

L’adolescenza passata nella provincia come molti suoi coetanei, la scuola e la discoteca pomeridiana, il padre geloso: la vita di Silvia Toffanin era come quella di tante sue coetanee, finché non ha conosciuto l’uomo che le ha rubato il cuore, Pier Silvio Berlusconi. 

Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi 20 anni
Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi stanno insieme da oltre 20 anni (Credits: Ansa) – velvetstyle.it

Ma com’è stato l’incontro tra suo padre e il suo compagno? È stata, anche in questo caso, lei stessa a raccontarlo precisando che è avvenuto in un secondo momento, quando la loro relazione era già avviata da tempo. “A mio padre l’ho presentato un anno dopo. La prima cosa che ha detto a Pier Silvio? Io comunque sono dell’Inter”.

La storia d’amore di Pier Silvio e Silvia Toffanin è andata avanti in tutti questi anni lontano dai riflettori. Hanno messo al mondo due figli, Lorenzo Mattia e Sofia Valentina, nati rispettivamente nel 2010 e nel 2015 e non amano molto apparire sulle riviste di cronaca rosa.

La famiglia vive da molto tempo a Portofino, lontano dal caos di Milano, in una splendida villa cinquecentesca situata sulla scogliera davanti al mare. Silvia ha confidato che questa scelta è stata presa anche perché voleva dare ai figli il mare e un po’ dell’infanzia che ha avuto lei. È una mamma presente e anche per questo motivo, in passato ha rifiutato programmi della prima serata. Negli anni si ricorrono ciclicamente i rumors su un loro imminente matrimonio, che però finora non c’è stato.

Recenti indiscrezioni fanno sapere che Pier Silvio Berlusconi avrebbe promesso al padre, mentre era ricoverato in ospedale prima della sua morte, che porterà all’altare la donna a cui è legato dal 2001, madre dei suoi figli. Pare che Silvio Berlusconi desiderasse tanto vedere la coppia unita nel sacramento del matrimonio

“Silvio Berlusconi è addirittura ammirato dal legame che c’è tra Pier Silvio e Silvia proprio per come è: a loro basta stare insieme per essere sereni e felici. Un rapporto così unico e duraturo non ha certo bisogno del matrimonio per certificare l’amore profondo”, hanno dichiarato alcune fonti a FQ Magazine.

Finora i due hanno sempre sostenuto che il loro amore è bello così e che non sentono il bisogno di sottoscriverlo con un contratto, ma chissà se questa volta i fiori d’arancio si materializzeranno. 

Impostazioni privacy