In viaggio per assistere all’evento del 2024: nel cielo accadrà proprio in questa data

Un evento unico nel cielo durante la prossima primavera, ma per vederlo è importante cominciare ad organizzarsi.

Negli ultimi anni si è sviluppata una tipologia di viaggi molto particolare, che viene definita generalmente “turismo astronomico“. È nata dalla volontà di alcuni appassionati di raggiungere le zone migliori per ammirare i particolari eventi astronomici che hanno luogo in rarissime occasioni nei nostri cieli.

Una delle varietà più diffuse sono i viaggi alla scoperta delle aurore boreali. Controllando le previsioni meteo e le previsioni solari, è possibile prevedere con una certa sicurezza il luogo e l’orario preciso per vedere al meglio questi particolari eventi astronomici. In questo momento, molte agenzie di viaggio in giro per il mondo stanno lavorando per organizzare una spedizione molto particolare, che avrà luogo nella primavera del prossimo anno.

Un evento da non perdere, ma servirà un lungo viaggio

L’8 aprile 2024 si terrà uno degli eventi atmosferici più rari e suggestivi che esistano: un’eclissi totale del sole. Questo fenomeno si verifica momentaneamente quando la luna si allinea perfettamente davanti al sole, lasciando visibile solo una scia di fuoco sullo sfondo, seguita da un’esplosione di luce solare da un’estremità.

È uno di quegli eventi che si vedono poche volte nella vita e che bisogna saper cogliere al volo. Per questo, diverse agenzie di viaggio si stanno organizzando per raggiungere la postazione ideale per vederlo. L’eclissi totale, infatti, non sarà visibile ovunque nel mondo. Al contrario, lo sarà solo in una zona molto limitata e, purtroppo, l’Italia non ne fa parte.

l'eclissi totale si vedrà solo in messico e negli stati uniti
Il luogo migliore per vedere l’eclissi sarà il Messico – velvetstyle.it

Secondo le previsioni, l’evento sarà visibile solo dal Messico e da una parte degli Stati Uniti del sud. In particolare, il punto in cui l’eclissi sarà davvero totale e durerà più a lungo è la piccola cittadina di Nazas, in Messico, che conta appena 4.000 residenti. Sarà un’eclissi abbastanza breve, durerà circa 4 minuti e 28 secondi (molto più corta rispetto ai 7 minuti e 32 secondi dell’ultima eclissi totale, quella del 21 agosto 2017).

L’eclissi sarà visibile anche in molte altre zone degli Stati Uniti, anche se non sarà totale e lunga come quella visibile dal Messico. Si prevede che riusciranno a vederla tutte le persone che si troveranno sul percorso che va dal confine Texas-Messico al confine Maine-Canada.

Chi è appassionato di questo tipo di eventi può rivolgersi alle varie associazioni del settore. Tra i vari enti che organizzano viaggi per l’eclissi dell’8 aprile 2024 c’è “Passione Astronomia“, che ha già annunciato il programma del viaggio e che si può contattare direttamente dal suo sito web oppure iscrivendosi al canale WhatsApp dell’agenzia.

In alternativa c’è anche il viaggio organizzato da “Unione Astrofili Italiani“, che partirà il primo aprile 2024 dall’aeroporto di Roma Fiumicino e toccherà varie località turistiche di grande valore storico e architettonico prima di raggiungere – il 7 aprile – la meta più ambita dove poter ammirare l’eclissi totale di Sole.

Impostazioni privacy