Andare dal parrucchiere con le idee chiare: come capire qual è il taglio di capelli più adatto a voi

I consigli degli esperti hair-stylist: come scegliere il taglio di capelli giusto per il proprio viso, non commettere questi errori.

La scelta del taglio di capelli giusto può trasformare completamente il nostro aspetto, valorizzando i tratti distintivi del nostro viso.

Come scegliere il taglio di capelli giusto
Il taglio di capelli giusto in base al proprio viso: come non commettere errori – Velvetstyle.it

Ma come scegliere il taglio più adatto? In questo articolo, esploreremo i migliori tagli di capelli in base alla forma del viso, offrendovi consigli per mettere in risalto la vostra bellezza naturale.

Come scegliere il taglio di capelli giusto adatto a voi

Il viso quadrato si caratterizza per un contorno spigoloso con una linea mascellare pronunciata. Per addolcire queste linee nette, il caschetto sfilato è l’ideale. Questo taglio, che va dai lobi delle orecchie al mento, conferisce femminilità e dolcezza al volto. È importante evitare i carré pari e netti che enfatizzerebbero ulteriormente la forma squadrata del viso. Per chi ama i capelli lunghi, l’opzione migliore sono le ciocche ondulate e morbide che coprono i laterali del viso, creando un effetto meno rigido.

Il viso a cuore si distingue per una fronte ampia e zigomi pronunciati con un mento appuntito. L’obiettivo è aggiungere volume nella parte inferiore del volto per equilibrare le proporzioni. Un long bob voluminoso può essere la soluzione perfetta per raggiungere questo scopo. Lo styling ideale prevede capelli pieni e ondulati con una riga laterale che allunga il volto delicatamente. La frangia sottile può anche essere un’ottima scelta per compensare la larghezza della fronte.

Per chi ha un viso tondo, l’intento principale è quello di creare verticalità per allungarlo otticamente. Evitate frange ben definite o raccolti troppo tirati indietro. Optate invece per una riga centrale con capelli lunghi scalati sulle punte che diano volume e slancio al volto. Il pixie cut dolce rappresenta una valida alternativa per chi preferisce i tagli corti, conferisce infatti un tocco bon ton ed è particolarmente adatto ai tratti arrotondati.

Scegliere il taglio di capelli giusto
Il taglio di capelli giusto in base alla forma del viso – Velvetstyle.it

Considerato da molti come il tipo di viso ideale grazie alla sua proporzione equilibrata, il viso ovale oblungo offre numerose possibilità in termini di taglio dei capelli. Una frangia piena e dritta può accorciare visualmente il viso mentre quella aperta a tendina aggiunge volume ai lati senza accorciarlo troppo. Un lob texturizzato bilancia perfettamente i volumi dell’ovale aggiungendo pienezza attorno al mento e sui lati.

Quando si sceglie un taglio di capelli bisogna considerare anche altri elementi del viso come naso e fronte.
Per chi ha un naso prominente è consigliabile optare per stili che portino i capelli all’indietro o sui lati così da spostare l’attenzione dai lineamenti centrali. Se avete una fronte alta o spaziosa potete giocare con ciuffi laterali maxi o frange irregolari mentre se avete una fronte bassa meglio evitare la frangia completa optando piuttosto per portare i capelli dietro le orecchie scoprendo così il viso.

Se non amate particolarmente le vostre orecchie perché tendono ad essere a sventola non pensate subito ai tagli lunghi come soluzione. L’importante è giocare sul volume attraverso pieghe ricce, mosse e ondulate oppure optando per trecce code basse e cotonate e chignon, lasciandone alcune ciocche libere sulle orecchie. Anche qui un bel caschetto con frangia può essere utile specialmente se non piatto ma leggermente voluminoso.

Impostazioni privacy