Come scegliere l’acconciatura perfetta in base alla forma del viso

Scegliere l’acconciatura più adatta alla forma del proprio viso è fondamentale per valorizzare i propri lineamenti: alcuni consigli da seguire.

L’acconciatura gioca un ruolo decisamente fondamentale nel definire il nostro aspetto complessivo, e la forma del viso è uno dei principali fattori da considerare quando si cerca il taglio di capelli giusto e lo styling perfetto. Scegliere tra tanti stili e tendenze capelli quale acconciatura sia la più idonea a valorizzare il nostro viso può essere difficile.

modella con acconciatura caschetto corto
Una guida completa per scegliere l’acconciatura più adatta alla forma del viso – velvetstyle.it

Come fare? In questo articolo trovi una guida completa: iniziamo con lo scoprire qual è la forma del tuo viso per capire poi il taglio e l’acconciatura più adatti a te.

Come scegliere l’acconciatura ideale in base alla forma del viso

Prima di tutto, è importante identificare la forma del proprio viso. Tra le più comuni troviamo la forma del viso ovale, dalla lunghezza leggermente maggiore rispetto alla larghezza, con una fronte spaziosa, guance piuttosto alte e un mento arrotondato.

modella con capelli neri lunghi
Per scegliere l’acconciatura ideale devi considerare la forma del tuo viso – velvetstyle.it

Alcune hanno invece una forma del viso rotonda, con guance piene, oppure quadrata, con fronte ampia, mascelle e zigomi scolpiti. Un’altra forma del viso è quella allungata o quella triangolare: vediamo come scegliere l’acconciatura perfetta.

Viso ovale, una forma adatta a qualsiasi hair styling

Se hai un viso ovale sei fortunata, perché qualsiasi acconciatura di capelli si adatta bene a questa forma. Tra le celebrità con questa shape di viso possiamo citare bellezze come Jessica Alba, Kate Winslet, Charlize Theron e Scarlett Johansson. Un caschetto lungo, o lob, è un’ottima scelta per valorizzare i lineamenti delicati di un viso ovale. Le lunghezze scalate creano movimento e una silhouette affusolata che incornicia il viso armoniosamente.

Scarlett Johansson acconciatura
Un lob è un’ottima scelta per valorizzare un viso ovale – foto: IG @scarlettjohanssonworld – velvetstyle.it

Un’acconciatura con frangia lunga e sfilata posizionata leggermente sopra le sopracciglia può aggiungere un tocco di stile. Per chi ama i tagli corti, un pixie cut ben strutturato è un’eccellente acconciatura per una forma del viso ovale. Mantenendo le lunghezze laterali più corte e il ciuffo più lungo, si bilanciano i lineamenti. Anche un bob strutturato e leggermente sfilato sulle lunghezze è un’acconciatura classica e versatile che valorizza armoniosamente le proporzioni di un viso ovale.

Viso rotondo, come sfinarlo con la pettinatura giusta

Nel viso tondo le guance sono piene e la lunghezza e la larghezza sono praticamente uguali. Per addolcire e snellire le curve del viso tondo, si consiglia di optare per un’acconciatura che crei volume e altezza sulla parte superiore della testa. L’importante è trovare un taglio ed uno styling che valorizzino i lineamenti senza appesantirli, giocando con volumi, lunghezze e ciuffi laterali per creare un effetto slanciante. Via libera a tagli asimmetrici, scalature e frangette laterali che aiutano ad allungare visivamente il viso.

Gigi Hadid acconciatura capelli
Un caschetto con scalature leggere è un’acconciatura adatta ad un viso tondo – Foto: IG @gigihadid – velvetstyle.it

Molte star famose come Gigi Hadid, Kristen Dunst e Selena Gomez hanno un viso dalla forma tondeggiante e per valorizzarlo scelgono spesso un’acconciatura morbida e ondulata che lo incornicia, come un caschetto con scalature leggere e ciuffi laterali che allunga i lineamenti e aggiunge movimento al look, ammorbidendo la rotondità del viso. Anche onde e beach waves creano un effetto slanciante sui visi rotondi, aggiungendo volume nella parte superiore senza appesantire le guance. La frangia? Meglio laterale perché aiuta a bilanciare la larghezza del viso. Le acconciature raccolte in alto, come una coda di cavallo o uno chignon, allungano la forma del viso e valorizzano gli zigomi. Da evitare invece code lisce e aderenti alla nuca.

Le migliori acconciature per una forma del viso quadrata

Il viso quadrato è una forma molto affascinante, caratterizzata da una fronte ampia, zigomi scolpiti e un mento squadrato. Un esempio tra le star è la bellissima Angelina Jolie: la sua struttura facciale un po’ squadrata, enfatizzata dagli zigomi prominenti, le dona un’immagine sofisticata e ammaliante.

Angelina Jolie acconciatura
L’acconciatura per il viso quadrato come quello di Angelina Jolie deve addolcire gli zigomi – foto: Ansa – velvetstyle.it

Per ammorbidire i lineamenti decisi di un viso dalla forma squadrata l’ideale è un’acconciature con onde morbide e ciocche laterali che gli donano fluidità e rendono i lineamenti più armonici. Da evitare i tagli troppo geometrici e lineari, optando invece per acconciature leggermente spettinate su un bob scalato, con lunghezza fino alle mascelle che addolcisce gli zigomi pronunciati. Anche un taglio shag scalato, con ciuffi scompigliati e movimento, è un’acconciatura perfetta per incorniciare una viso dalla forma quadrata in modo sbarazzino.

Viso lungo, come bilanciarlo con l’acconciatura

Un viso lungo è caratterizzato da una fronte alta, zigomi poco pronunciati e mento appuntito. Le sue dimensioni sono più lunghe rispetto alla larghezza. Questo tipo di forma del viso può rendere i lineamenti più marcati e sottili, specialmente se si ha anche un naso prominente. Tra le celebrità con questa forma di viso troviamo Sarah Jessica Parker, Liv Tyler e Meryl Streep.

Per un viso dalla forma lungo, l’obiettivo è creare l’illusione di maggiore larghezza: un’acconciatura con volume ai lati, come onde morbide o beach waves, può aiutare a raggiungere questo effetto. Evita acconciature troppo tirate indietro che enfatizzano ulteriormente la lunghezza del viso: per bilanciarla bisogna aggiungere volume sulle guance. Si consigliano quindi acconciature di capelli che regalino l’idea di un viso più corto e arrotondato, come un caschetto lungo sfilato sotto le mascelle.

Sarah Jessica Parker
L’acconciatura adatta ad una forma di viso lungo come quello di Sarah Jessica Parker – foto: Ansa – velvetstyle.it

Un taglio medio con leggere scalature laterali è un’ottima via di mezzo tra corto e lungo. Un’acconciatura raccolta in alto o un semi-raccolto è un trucco infallibile per valorizzare un viso dalla forma lunga perché solleva i capelli dal viso, accorciando visivamente la sua lunghezza e mettendo in risalto gli zigomi. Anche una frangia lunga e sfilata di lato aiuta ad ammorbidire i tratti allungati del viso.

Viso triangolare, le acconciature consigliate

Il viso triangolare è caratterizzato da una fronte ampia e da una mascella pronunciata che si restringe verso il mento. Questo tipo di forma del viso può essere valorizzata scegliendo l’acconciatura giusta che equilibri le proporzioni, addolcisca le linee nette e bilanci la larghezza delle mascelle. Tra le star e attrici di fama mondiale ci sono Reese Witherspoon, Rihanna, Tyra Banks e Jessica Biel.

rihanna capelli
Un viso triangolare come quello di Rihanna è valorizzato da acconciature come il pixie cut – foto: Ansa – velvetstyle.it

Per una forma del viso triangolare, è consigliabile optare per tagli di media lunghezza o corti, con un’acconciatura che crei movimento e volume sulla parte superiore della testa. Ad esempio un pixie cut sbarazzino con ciuffi laterali o frangia lunga, oppure un caschetto scalato con frangia laterale che dona movimento e alleggerisce la mascella, o  ancora un taglio scalato con ciocche lunghe ai lati del viso che ammorbidiscono i lineamenti. Da evitare code di cavallo troppo tirate e linee rigide.

Impostazioni privacy