Migliorare la forma del naso con la tecnica del contouring: pochi trucchi per rivoluzionare il tuo volto

Bastano pochi trucchi degli esperti make-up da mettere in pratica per migliorare la forma del tuo naso grazie al contouring. 

Il contouring è una tecnica di trucco che, se eseguita correttamente, può trasformare radicalmente l’aspetto del viso, enfatizzando i punti di forza e minimizzando quelli che si preferirebbero meno evidenti.

Migliora la forma del tuo naso con la tecnica del contouring
Tecnica del contourgin, così migliori la forma del tuo naso – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

Tra le varie applicazioni del contouring, quella dedicata al naso è particolarmente apprezzata per la sua capacità di modificare visivamente la forma di questa parte centrale e spesso critica del volto.

Migliora la forma del naso con il contouring

Il contouring è un metodo attraverso cui si modellano i volumi del viso utilizzando giochi di luci e ombre. Questa tecnica permette non solo di evidenziare determinate caratteristiche ma anche di camuffare quelle meno gradite. Per realizzare un efficace contouring al naso si utilizzano principalmente due prodotti: una terra (preferibilmente fredda per imitare le naturali ombre del viso) e un correttore in una tonalità luminosa per accentuare le zone che si desidera far risaltare.

Per ottenere i migliori risultati dal contouring nasale, è fondamentale selezionare con cura i prodotti da utilizzare. La terra scelta deve avere una tonalità fredda, in quanto le ombre naturali sul nostro viso tendono a essere fredde piuttosto che calde. Questa scelta contribuisce a creare un effetto più naturale e realistico. Il correttore dovrebbe invece essere luminoso per poter mettere in risalto le parti sporgenti del viso.

La tecnica prevede l’applicazione della terra per definire le ombre lungo i lati del naso e sotto la punta, al fine di modificarne visualmente la forma secondo il risultato desiderato: più affilato, più corto o più dritto. È importante procedere con mano leggera ed estrema precisione nelle linee tracciate per evitare effetti innaturali. Dopo aver definito le zone d’ombra con la terra fredda, si procede illuminando con il correttore le parti centrali e superiori della struttura nasale dove normalmente colpisce maggiormente la luce: questo passaggio contribuisce a dare rilievo ed eleganza alla forma complessiva.

Come migliorare la forma del naso con la tecnica del contouring
Tecnica del contouring, come funziona: i consig.li degli esperti – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

Un aspetto cruciale nella riuscita dell’operazione è rappresentato dalla sfumatura dei prodotti applicati. Una sfumatura accurata garantisce infatti un risultato finale armonioso ed estremamente naturale sia in foto sia dal vivo. È essenziale quindi dedicarsi con pazienza a questa fase utilizzando pennelli adatti sia per stendere che per sfumare accuratamente ogni linea tracciata senza lasciare demarcazioni evidenti tra chiaroscuri.

Per chi desidera ottenere un effetto ancora più sofisticato può ricorrere all’utilizzo dell’illuminante su specifiche zone come la punta o il dorso centrale del naso seguendo sempre criterio nella scelta dei punti luce da enfatizzare in base alla forma originaria della propria struttura nasale. Un altro consiglio utile riguarda l’applicazione inversa della cipria (baking inverso) ai lati delle linee scure precedentemente disegnate; questo passaggio aiuta a fissarle meglio definendo ulteriormente lo shape desiderato.

Attraversarsi nel mondo del contouring richiede pratica ed esperimentazione personale. Ogni volto ha caratteristiche uniche che possono essere valorizzate attraverso tecniche specifiche adattate alle proprie necessità individuali. Imparando a padroneggiarle sarà possibile trasformarsi abilmente artiste nel campo dell’estetica facciale quotidiana senza dover ricorrere necessariamente all’intervento professionista ogni volta che si desidera migliorare qualche aspetto particolare come quello relativo alla forma del proprio naso.

Impostazioni privacy