Forno incrostato puoi pulirlo in poche semplici mosse: con questi trucchi tornerà subito splendente

Con questi semplici trucchi può pulire subito e in maniera migliore il forno incrostato: ti bastano davvero pochi minuti.

Il forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati in cucina, essenziale per cuocere pietanze di ogni tipo. Tuttavia, mantenere questo apparecchio pulito ed igienizzato è fondamentale per assicurarsi che sia sempre pronto all’uso.

Forno incrostato come pulire con semplici trucchi
Pulizia di un forno incrostato in pochi semplici passi – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

Ma cosa fare quando ci si trova di fronte a un forno incrostato? Fortunatamente, esistono dei metodi efficaci per farlo tornare come nuovo.

Come pulire il forno incrostato: i trucchi da usare subito

La principale causa della sporcizia nel forno sono le alte temperature raggiunte durante la cottura, che fanno sì che grassi, oli e residui di cibo si depositino sulle pareti dell’elettrodomestico. Se questi residui non vengono rimossi tempestivamente, possono trasformarsi in incrostazioni difficili da eliminare. Per prevenire tale situazione, sarebbe ideale pulire il forno dopo ogni utilizzo, facilitando così la rimozione dello sporco ancora fresco senza impiegare molto tempo nella pulizia.

Per affrontare un forno particolarmente sporco ed incrostato, il primo passo consiste nel rimuovere griglie ed eventuali accessori interni. Successivamente, si prepara una soluzione con acqua calda (1 litro), aceto bianco (mezzo bicchiere) e bicarbonato (3 cucchiai), mescolando bene fino ad ottenere una crema omogenea. Questa crema va stesa sulle pareti del forno facendo attenzione a evitare guarnizioni o resistenze interne e lasciata agire per circa 30 minuti. L’aceto sgrassante unito al bicarbonato faciliterà la rimozione dello sporco.

Come pulire un forno incrostato
Pulire un forno incrostato i migliori trucchi – Velvetstyle.it / Credits: Canva.it

Dopo aver lasciato agire la soluzione, si utilizza una spugnetta imbevuta d’acqua calda e strizzata per eliminare tutta la crema dalle pareti del forno con movimenti circolari; se necessario, l’operazione può essere ripetuta più volte fino alla completa rimozione dello sporco. Infine, risciacquare tutte le superfici con cura usando un’altra spugnetta imbevuta d’acqua calda e asciugare con carta assorbente o un panno morbido prima di riposizionare griglie ed accessori interni.

Per chi preferisce prodotti specifici da supermercato o drogheria è importante fare attenzione nella scelta per evitare danneggiamenti all’elettrodomestico, alternativamente esistono numerosi prodotti ecologici sul mercato che offrono ottimi risultati senza compromettere l’integrità strutturale del forno. Seguendo questi consigli sarà possibile mantenere il proprio forno sempre pulito ed efficiente senza troppo sforzo.

Impostazioni privacy