Errori di stile che si commettono in estate: in e out della stagione più calda dell’anno

I consigli degli esperti per evitare gli errori di stile più comuni durante la stagione più calda dell’anno: gli outfit perfetti per l’estate. 

L’estate è una stagione che invita alla leggerezza e alla spensieratezza, ma proprio per questo motivo può diventare un terreno fertile per commettere alcuni errori di stile.

Errori di stile da non commettere in estate
Non commettere questi errori di stile in estate – Velvetstyle.it

In questo articolo, esploreremo i principali passi falsi da evitare per mantenere un look impeccabile anche sotto il sole cocente.

Errori di stile da non commettere in estate

Uno degli errori più comuni durante l’estate è quello di sbagliare le proporzioni tra la parte superiore e inferiore del corpo. La tentazione di indossare meno capi possibile a causa del caldo può portarci a combinazioni poco armoniose, come abbinamenti di canottiere molto scollate con shorts o minigonne estremamente corte. Per mantenere classe ed eleganza, è fondamentale cercare un equilibrio: se optiamo per una parte superiore scollata o corta, dovremmo preferire un bermuda o una gonna mini per la parte inferiore, e viceversa.

D’estate è essenziale prestare attenzione agli abbinamenti tra tessuti e materiali diversi. Un vestito leggero in lino non andrà mai bene con scarpe pesanti in pelle nera. È importante scegliere accessori che rispecchino lo stile e il materiale dell’abito indossato per creare un look coeso ed armonioso. Contrariamente a quanto si possa pensare, gli accessori sono fondamentali d’estate. Con meno capi da indossare, gli accessori come gioielli, foulard, cinture o borse possono fare la differenza nel rendere un outfit interessante ed originale.

Errori di stile in estate
Questi errori di stile sono comuni in estate: come evitarli – Velvetstyle.it

Evitare i tessuti sintetici durante le giornate calde è cruciale non solo per questioni estetiche ma anche per il proprio benessere personale. I tessuti naturali come cotone, lino o seta permettono alla pelle di respirare meglio riducendo il disagio causato dal sudore. I segni dell’abbronzatura visibili possono compromettere l’eleganza del proprio look. È consigliabile prendere il sole in modo da evitare segni evidenti soprattutto nelle zone più esposte quando si indossa abbigliamento formale o elegante.

La scelta della biancheria intima d’estate richiede particolare attenzione soprattutto quando si indossano capi chiari o trasparenti. Optando sempre per color carne sotto i bianchi ed evitando cuciture visibili si manterrà un aspetto pulito ed ordinato. Infine, non bisogna trascurare i piedi che d’estate diventano protagonisti grazie all’utilizzo frequente di sandali aperti. Una pedicure curata contribuisce significativamente all’eleganza generale del look estivo.

Impostazioni privacy